Montalto Uffugo piange tre giovani vite spezzate, il sindaco proclama il lutto cittadino

3156

Montalto Uffugo in lutto. A distanza di poche ore la cittadina del cosentino piange per tre giovani vite spezzate. Una terribile scia di sangue ha segnato le sue strade.

Per la giornata di domani il sindaco di Montalto, Pietro Caracciolo, ha proclamato il lutto cittadino e disposto l’annullamento di tutte le festività fino a Ferragosto in segno di vicinanza alle famiglie delle vittime coinvolte.

Stamani è morto un ventenne, Marco Calderaro, calciatore dilettante che militava nello Scalea, che ha perso il controllo della propria vettura andatasi a schiantarsi contro il guardrail sull’autostrada A2 nei pressi dello svincolo di Montalto Uffugo.

Questa sera, altro terribile incidente in località Parantoro sempre di Montalto Uffugo, dove ha perso la vita un 39enne di Montalto in sella alla sua moto. Nell’urto è rimasto gravemente ferito anche il passeggero, trasportato nell’ospedale di Cosenza è deceduto poco dopo a causa delle gravi ferite riportate.

 

Pubblicità