Lun 14 Giu 2021
Advertising
Home Politica "Stutamu Salvini", il gruppo Facebook è...

“Stutamu Salvini”, il gruppo Facebook è pronto alla manifestazione pacifica

Oggi Cosenza ospiterà il leader del Carroccio Matteo Salvini che arriverà in città per incontrare i suoi sostenitori alle ore 19 nel teatro “Morelli” a ridosso del centro storico. 

La visita dell’ex ministro degli interni, duramente avversata dagli ambienti della sinistra e non solo, sarà anche ricordata come il giorno della contestazione. Nasce nelle scorse ore anche, “Stutamu Salvini”, un gruppo Facebook di contestazione al politico.

E questa mattina, dalla pagina ufficiale del gruppo, arriva l’ennesimo invito ai cittadini cosentini di essere presenti alla manifestazione pacifica organizzata per questo pomeriggio

“Martedì 24 settembre, Matteo Salvini farà sgradita visita a Cosenza e, già da giorni, la città si sta preparando per “accoglierlo” a dovere. La carriera politica e quella umana del leader della Lega non hanno bisogno di presentazioni: veementi attacchi contro il Sud, milioni di euro rubati, propagande all’insegna di odio, razzismo e divisione sociale, strumentalizzazioni. Un curriculum disonorevole, degno del peggior politicante d’accatto, che, fortunatamente, non è sfuggito alla maggior parte dei nostri concittadini.

Attraverso tutta una serie di incontri pubblici, di riunioni logistiche e grazie al lavoro comunicativo svolto dal gruppo STUTAMU SALVINI (Cosenza) (in pochi giorni, giunto già a quasi 5000 partecipanti), il livello della mobilitazione, in città, si sta alzando di minuto in minuto: cartelli sulle porte degli esercizi commerciali, lenzuoli sui balconi, fotografie e video virali che, poche ore fa, hanno peraltro spinto gli sparuti giovani leghisti cosentini ad annullare un precedentemente annunciato volantinaggio. I messaggi lanciati dalla pancia della città, ci sembra chiaro, stanno arrivando con forza alle giuste orecchie.

In questo fine settimana, continueremo a mettere in campo azioni simboliche e dimostrative, invitando tutte e tutti a dare sfogo alla propria rabbia e creatività, per arrivare alla giornata di martedì 24 settembre in cui, ALLE ORE 17, ci ritroveremo tutti in PIAZZA DEI BRUZI, di fronte a quel Comune che, nella persona di Mario Occhiuto, ha steso tappeti rossi al leader della Lega esclusivamente per foraggiare i propri interessi personali in vista dell’imminente tornata elettorale regionale. Siamo stanchi e incazzati di assistere, sotto i nostri attoniti occhi, a questi vergognosi teatrini e, per questo, ci auguriamo che la manifestazione di PIAZZA DEI BRUZI sia solo l’inizio di una mobilitazione permanente che scoperchi il vaso di Pandora dei loschi affari, delle incompetenze, degli accordi di potere della malapolitica calabrese, tanto comunale quanto regionale.

Invitiamo tutte le cosentini e tutti i cosentini a essere presenti, a dare un segnale forte, a riempire la nostra piazza portando con sé cartelli o qualsiasi altra cosa possa risultare utile per mettere in piedi una contestazione chiassosa,colorata e determinata. A COSENZA non si passa!