Home Sanità Francesca Lagatta a Cosenza con il...

Francesca Lagatta a Cosenza con il libro-inchiesta “Sanità Organizzata” (Video)

Ha fatto tappa a Cosenza Francesca Lagatta con il suo libro “Sanità Organizzata”. Nella Sala degli Specchi del Palazzo della Provincia, la presentazione del libro-inchiesta in cui, oltre l’autrice, è intervenuto Dino Grano, papà della piccola Cloe, morta a 4 mesi e mezzo per malasanità e l’editore Michele Falco. «In Calabria la sanità è un concetto astratto – ha affermato Francesca Lagatta – Si perde spesso nei meandri della burocrazia lenta e dei raccomandati, i “figli di”, I figli dei politici e dei mafiosi, che a volte sono la stessa cosa, che devono essere impiegati e sistemati col posto fisso grazie ai concorsoni costruiti su misura. Cose all’ordine del giorno. Poi ci sono i tagli alla sanità, quei maledetti tagli imposti dal Ministero della salute alle regioni commissariato per il risanamento dei debiti, tagli al personale, ai medici, agli ospedali che, senza timore di smentita, negli ultimi sette anni in questa terra hanno fatto più morti della ‘ndrangheta, tra ritardi disumani, apparecchiature mancanti od obsolete e medici “implosi” a causa dello stress» ha aggiunto la giornalista di LaC News 24.

«Nella zona del Tirreno Cosentino la sanità è un concetto abusato, violentato, bistrattato, complice il completo abbandono istituzionale che dura da decenni e che pare soltanto adesso cominci ad essere compreso, condannato e punito, grazie a una magistratura che sta cambiando il volto e restituendo dignità. Questa terra è legata a doppio filo con la ma la politica e il potere deviato, ragion per cui il caos sulla sanità è diventata l’occasione migliore per farsi degli amici, di quelli che contano, di ottenere soldi, incarichi di prestigio e poltrone, a costo di sacrificare vite umane. Un meccanismo che non ha niente di così diverso dalla criminalita organizzata. Di qui il nome dell’opera».