Cosenza calcio: vittoria meritata contro la Cremonese: finalmente!

30

Cosenza – Cremonese  2-0

Sostenuto dal calore della tifoseria, il Cosenza parte forte e nel primo quarto d’ora infila un uno due fulmineo ai danni della Cremonese. Apre le marcature Sciaudone (al 3’ pt), colpendo di testa sugli sviluppi di un corner; il raddoppio arriva poco dopo con il tap in vincente di Riviere. La formazione di casa rimane in fase offensiva, con un pressing alto, cercando di neutralizzare tutte le occasioni degli ospiti sul nascere. Le scelte di Braglia sembrano dargli ragione nella prima frazione di gara che si chiude sul risultato di 0-2, dopo un primo tempo tutto rossoblu.

La Cremonese prova a farsi vedere in avvio di ripresa, ma Perina fa da buona guardia smanacciando la palla indirizzata verso la porta da Arini. Ritmi molto più blandi rispetto al primo tempo, con un Cosenza dal baricentro basso che permette agli ospiti di far girare meglio la palla e occupare la zona centrale del campo, risultando più pericolosi rispetto alla prima frazione di gioco. I padroni di casa riescono comunque a contenere il gioco avversario, riuscendo a rendersi pericolosi in fase offensiva. Ghiotta occasione in contropiede per il Cosenza con Machach, che non riesce a spedire la palla in rete dopo essersi ritrovato a tu per tu con Ravaglia. Finale al cardiopalma al San Vito- Gigi Marulla, con la Cremonese che ci crede e si rende pericolosa a più riprese trovando di fronte un Perina insuperabile. Al triplice fischio finale, parte la festa in campo e sugli spalti per la prima vittoria casalinga della stagione sulle note di Freed from desire (Wolves on fire).

Prima vittoria davanti il pubblico amico per i Lupi, che si allontanano momentaneamente dalla zona “rossa” della classifica, accorciando le distanze dalla zona salvezza.


Cosenza: Perina; Idda; Capela; Carretta; Sciaudone; Leggittimo; Bruccini; Bittante; Riviere; Kanouté; Baez.

Panchina: Quintiero; Saracco; Corsi; Broh; Pierini; Litteri; D’Orazio; Machach; Greco; Trovato; Monaco

Allenatore: Piero Braglia

Cremonese: Ravaglia; Arini; Valzania; Ciofani; Soddimo; Palombi; Bianchetti; Migliore; Castagnetti; Caracciolo; Terranova.

Panchina: Agazzi; Volpe; Dos Santos; Gustafson; Boultam; Mogos; Deli; Ravanelli; Zortea; Michael; Ceravolo; Renzetti

Allenatore: Marco Baroni

Arbitro: Sig. Di Martino di Teramo

Assistenti: Sig. Marchi di Bologna; Sig. Zingarelli di Siena

IV Uomo: Sig. Camplone di Pescara

Marcatori: Sciaudone; Riviere

Sostituzioni: Ceravolo per Arini (CRE); Machach per Carretta (COS); Gustafson per Castagnetti (CRE); Mogos per Palombi (CRE); Monaco per Baez (COS).

Ammoniti: Castagnetti (CRE); Caracciolo (CRE); Perina (COS); kanoute’ (COS)

Espulsi: \\\

Recupero: 1’ pt; 4’ st.