Trema la Calabria, scossa di terremoto di magnitudo 3.4

Pubblicità

Paura questo pomeriggio per gli abitanti della fascia tirrenica cosentina.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata alle ore 16.29 al largo di Cetraro, ad una profondità di 333 km.

Il terremoto, per la sua profondità, è stato avvertito in modo debole dalla popolazione, ma ha generato comunque panico e timore, forse in virtù dello sciame sismico che ha interessato, solo da poco, il territorio del Mugello.

Per fortuna non si registrano danni a persone o cose.

Advertisement
Web Hosting