Mer 12 Mag 2021
Advertising
Home Attualità Economia "M’illumino di meno" rinviato parte dell'appuntamento...

“M’illumino di meno” rinviato parte dell’appuntamento di Lamezia Terme

di Federica Costabile

Rinviato, causa allarme coronavirus, anche la parte dell’appuntamento previsto per domani a Lamezia Terme, che vedeva la partecipazione della cittadinanza.

M’illumino di meno, ispirata ai celebri versi di Ungaretti “M’illumino d’immenso, è un’iniziativa lanciata nel 2005 dai microfoni di Rai Radio 2 all’interno della trasmissione “Caterpillar”.

La campagna, partita prima a livello locale e poi estesa a tutto il territorio nazionale, è volta a ridurre il consumo energetico, spegnendo per un po’ quei dispositivi elettrici che non sono fondamentali.

L’edizione 2020 che si sarebbe dovuta svolgere il 6 Marzo, è adesso rinviata a data da destinarsi. L’iniziativa ha visto il comune di Lamezia Terme tra i primissimi ad aderire tramite delibera. Il Sistema Bibliotecario Lametino insieme a Civico Trame aveva invitato tutti alla partecipazione attiva in particolare le scuole e gli esercenti della città. “Basterà piantare un fiore o prendersi cura del verde vicino casa, rendendo migliori gli spazi urbani”.

Il programma (in parte annulato) prevede solo la partecipazione dei soli volontari del servizio civile)

CI VUOLE UN SEME

Ore 10:00

Piantumazione presso gli Istituti Scolastici della città a cura degli istituti aderenti.

Ore 12:00

Piantumazione alberi presso Piazza Mercato Vecchio a cura del Comune.

Ore 18:00

Inaugurazione Orto Civico Somalia Sacko presso Civico Trame a cura di Civico Trame e sistema Bibliotecario Lametino in collaborazione con Arci Servizio Civile. L’attività di piantumazione prosegue sabato 7 Marzo.

M’ILLUMINO DI MENO

Ore 18:30

Spegnimento dell’illuminazione pubblica su Corso Numistrano e Corso Giovanni Nicotera.

M’ILLUMINO COL FUOCO

CIVICO TRAME, VIA DEGLI OLEANDRI 5

Ore 18:30

Spettacolo di giocoleria e fuochi per grandi e piccini a cura di TeatroP e Amarte di e con Massimo Rotundo.