Ven 5 Giu 2020
Advertising
Home Attualità Spettacolo Covid-19: concerto dell'1 Maggio a Roma,...

Covid-19: concerto dell’1 Maggio a Roma, forse l’evento solo in televisione

- Advertisement -

Per la prima volta in trent’anni, piazza San Giovanni resterà vuota nel giorno della festa del lavoro. Il Concerto del Primo Maggio nato nel 1990 come festival musicale organizzato dai tre sindacati confederati italiani: CgilCisl e Uil, si aggiunge all’elenco dei concerti cancellati a causa del Coronavirus.

“A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria per il Coronavirus, Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di sospendere ufficialmente la manifestazione nazionale del Primo Maggio prevista quest’anno a Padova e il Concerto di piazza San Giovanni a Roma – si legge nella nota congiunta dei tre Segretari Confederali organizzativi Nino BaseottoGiorgio Graziani, Pierpaolo Bombardieri –  è più che evidente l’impossibilità di confermare tutti gli eventi pubblici previsti per il Primo Maggio visto il contesto difficile che sta vivendo tutto il Paese e anche il mondo del lavoro”.

Salta, dunque, un appuntamento fisso soprattutto per tanti giovani che ogni anno arrivano a Roma da tutte le regioni d’Italia per ascoltare i cantanti che si esibiscono sul palco allestito in piazza San Giovanni. Gli organizzatori stanno comunque lavorando per studiare delle soluzioni alternative. Tra le idee c’è anche quella di trasformare il concerto, solo per quest’anno, in un evento televisivo.