Mar 28 Giu 2022
spot_img
HomeCronacaCoronavirus, prosegue la "strage" degli anziani...

Coronavirus, prosegue la “strage” degli anziani dell’Rsa di Chiaravalle

Continua a salire il numero degli ex degenti della Rsa di Chiaravalle (CZ) morti per Coronavirus. 20 i decessi. Questa notte l’ultimo. Non ce l’ha fatta una anziana signora, ospite della casa di riposo Domus Aurea, ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale di Catanzaro Pugliese-Ciaccio. Le sue condizioni di salute apparivano già gravi da qualche giorno.

Si attende l’esito dei tamponi per alcuni dipendenti che dovrebbero essere guariti dal Covid-19. “Ad oggi – ha detto Domenico Donato, il sindaco della cittadina – abbiamo avuto 40 tamponi effettuati nel nostro comune, 19 per i dipendenti, 18 per i contatti sociali e due per altri soggetti. Da questi 40, i due soggetti al di fuori della Domus sono negativi; 13 contatti sociali sono negativi e cinque positivi e questi ultimi sono in casa dal 26 marzo in quarantena. Per i dipendenti i positivi sono 14”.