Dom 7 Giu 2020
Advertising
Home Costume & Società Ambiente Una ventata di ossigeno! Riapre i...

Una ventata di ossigeno! Riapre i battenti il Parco Nazionale della Sila

- Advertisement -

Finalmente una ventata di ossigeno! Riapre i battenti dopo due mesi di lockdown, il Fai Fondo per l’Ambiente Italiano ed inaugura una nuova fase per guardare con fiducia al futuro del Paese.

In Calabria, porte aperte al Parco Nazionale della Sila dove sarà anche possibile visitare i Giganti della Sila. Uno spettacolo della natura che attrae visitatori e li affascina sempre di più. In ogni stagione il superbo bosco, preserva alberi alti fino a 45 metri, dal tronco largo 2, ha da offrire qualcosa di speciale.

Affidata in concessione al Fai nel 2016 – insieme all’adiacente Casino Mollo, donato alla Fondazione dai Baroni Mollo – questa selva ultracentenaria rappresenta il trionfo della natura nella sua spontaneità. Da venerdì a domenica, dalle 10 alle 17, il pubblico potrà prenotare la propria visita per passeggiare finalmente, di nuovo, tra questi alberi magnifici e maestosi, e scoprirne i segreti e le virtù. Una visita in sicurezza nel pieno rispetto dei principi definiti dal Governo a partire dal mantenimento della distanza sociale con contingentamento di visitatori e, ove possibile, organizzata a ‘senso unico” per evitare eventuali incroci. Sarà d’obbligo, infatti, indossare la mascherina durante i momenti di ingresso e di uscita dalla Riserva e nelle fasi di sosta per le spiegazioni da parte delle guide. Saranno inoltre a disposizione dispenser con gel igienizzante sia in biglietteria che nei punti critici lungo il percorso.