Sab 11 Lug 2020
Advertising
Home Sport La eNazionale italiana è campione d’Europa

La eNazionale italiana è campione d’Europa

- Advertisement -

Considerato “il terzo mondo” dell’eSport, da qualche ora, le competizioni virtuali possono essere di grande lustro per tutto il panorama esportivo nazionale.

La nazionale Italiana esce vincitrice dalla prima edizione di UEFA eEURO 2020, portandosi a casa il titolo di campione d’Europa. Il torneo è stato giocato interamente su PES 2020 e ha visto la partecipazione di tutte e 55 le federazioni affiliate alla UEFA. Il torneo ha avuto infatti un format molto simile a quello della competizione giocata nel gioco del calcio. Ha previsto una fase di qualificazione e una fase finale. La nostra nazionale è riuscita a gestire brillantemente la fase a gironi riuscendo a capitolare ogni partita, e sopratutto giocando una fase finale davvero impeccabile.

Gli azzurri, composti da Rosario Accurso, Carmine Liuzzi, Alfonso Mereu e Nicola Lillo, hanno battuto in finale la Serbia con un risultato di 3-1 per i nostri connazionali (la finale è stata giocata al meglio delle cinque partite). Il montepremi totale era di 100.000 euro ed è stato diviso tra tutte le squadre della fase finale, inoltre erano previsti anche 40.000 euro per i vincitori della competizione. Una grande vittoria per l’eSport nostrano che ancora una volta diventa fulcro del movimento europeo facendo capire anche a livello internazionale che all’interno dello stivale ci sono tantissimi talenti che vogliono mettersi in gioco.