Dom 12 Lug 2020
Advertising
Home Costume & Società Ambiente Patrimonio boschivo: "11,5 milioni per la...

Patrimonio boschivo: “11,5 milioni per la tutela del patrimonio naturale calabrese”

- Advertisement -

Quasi 11 milioni e mezzo di euro. E’ questa la somma che la Regione Calabria ha deciso di stanziare per l’esecuzione, nell’anno in corso, di interventi di forestazione e prevenzione del rischio idrogeologico. L’iniziativa, assunta su proposta dell’assessorato all’agricoltura guidato da Gianluca Gallo, ha trovato concretizzazione attraverso un decreto dell’UOA forestazione, a firma del dirigente Salvatore Siviglia. Per l’effetto, le somme in oggetto, nello specifico complessivamente pari a 11.447.607 euro, saranno assegnate agli enti attuatori di forestazione: Calabria verde, Consorzi di bonifica, Parco naturale regionale delle Serre. Già nei prossimi giorni la ragioneria generale della Regione provvederà al trasferimento dei fondi.

“L’intento – sottolinea Gianluca Gallo – è di consentire senza ritardo né problema alcuno lo svolgimento delle lavorazioni atte alla tutela del patrimonio boschivo a rischio incendio e per la prevenzione del rischio idrogeologico, svolte prevalentemente da operai idraulico-forestali. Rispondiamo con i fatti alle sollecitazioni pervenute dagli stessi soggetti attuatori, oltre che dai sindacati”.Resta tuttavia sullo sfondo, intatta e ben presente, la preoccupazione per il taglio di 40 milioni imposto dal Governo alle risorse per la forestazione.”

“Si tratta – conclude l’assessore Gallo – di una scelta dolorosa e per molti versi deleteria per una terra come la nostra. La Regione ha manifestato in più occasioni la sua contrarietà ed è impegnata in un difficile confronto col Governo perché si giunga al ripristino dell’originaria dotazione. Confidiamo che sul punto si possa manifestare una convergenza di tutte le forze politiche, nel supremo interesse della Calabria”.