Sab 4 Lug 2020
Advertising
Home Economia Economia e Lavoro Settore turistico sul lastrico, il 3...

Settore turistico sul lastrico, il 3 giugno una manifestazione a Lamezia Terme

- Advertisement -

Il settore turistico, tra gli altri, risulta gravemente colpito dalla crisi e avrà, quasi sicuramente, le maggiori difficoltà a ripartire rispetto ad altri settori industriali. Il drastico calo delle prenotazioni e le mancate risposte da parte delle istituzioni non sono più tollerabili e così alcune associazioni di categoria hanno deciso di scendere in piazza per manifestare il proprio dissenso. La crisi in cui sono “sprofondati” a causa dell’emergenza Covid-19, non può e non deve protrarsi.

“A seguito del perdurare della crisi che colpisce il comparto del turismo e degli scarsi aiuti pervenuti dal Governo che, ancora una volta penalizzano un settore vitale per l’economia del Paese, gli operatori del settore turistico indicono una manifestazione di protesta che si terrà il 3 giugno prossimo presso l’Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme ore 10.30.

Sarà una manifestazione pacifica che vedrà coinvolte le seguenti associazioni: Fiavet Calabria, Assoviaggi, Movimento Autonomo delle Agenzie di Viaggio, Tour Operators, Federnoleggi, NCC, ), per chiedere aiuti concreti perché i fondi stanziati fino ad oggi, non bastano a coprire le problematiche di un settore, come quello turistico, che ancora ad oggi è fermo e che non ha nessuna certezza per il futuro. Si teme infatti, che la ripresa del turismo non avverrà prima del 2021.”

Errata corrige: La AGTC- Assoc. Guide Turistiche Calabresi non figura tra gli organizzatori e/o partecipanti alla manifestazione. Rettifichiamo su richiesta dell’AGTC.