Mar 28 Set 2021

sibarinet

Home Sport Calcio Cosenza calcio, si lavora sui prestiti...

Cosenza calcio, si lavora sui prestiti in entrata

Ripartire da Cosenza. Se pensiamo al passato, dal più recente Rivière – che con i suoi gol e le sue giocate è riuscito a raggiungere una salvezza più che difficile e la serie A (giocata ora con il Crotone) – piuttosto che Okereke, Tutino, Palmiero, Dermaku, ed altri, la piazza rossoblù è da sempre un ottimo palcoscenico per un salto di qualità o un rilancio. Quest’anno potrebbe essere l’occasione giusta per Brayan Vera – giovane terzino di San Luis (Colombia) – ormai     pronto ad unirsi al “branco” ed Ettore Gliozzi, attaccante classe 95’ proveniente dal neopromosso Monza.

Brayan Vera

Approda in Italia nel 2019, dal Leones FC, per vestire la casacca del Lecce, con la quale racimola otto gettoni di presenza in Serie A. Quest’anno, Calderoni e Zuta sono in vantaggio rispetto al colombiano nelle gerarchie di Corini e, proprio per questo motivo, l’interesse del Cosenza, di chiedere in prestito il giocatore, ha trovato risposta favorevole dalla società salentina. Nelle prossime ore Vera dovrebbe arrivare in città per poi raggiungere il gruppo. Difficile vederlo in campo già contro l’Entella data la poca preparazione precampionato, saltata in Salento a causa della positività al Covid-19.

Ettore Gliozzi

Anche l’attaccante classe 95’ approderà a Cosenza con la formula del prestito una volta definiti i dettagli. Cresciuto nelle giovanili del Sassuolo, ha sempre militato in serie C (facendosi notare a suon di gol), maturando anche qualche presenza nella serie cadetta con il Cesena. Dopo la promozione raggiunta con il Monza lo scorso anno, Gliozzi è pronto a rilanciarsi con la maglia del Cosenza.