Home Attualità Coronavirus. Record contagi: 7.332, dati più...

Coronavirus. Record contagi: 7.332, dati più alti di sempre in Italia

Mai così tanti casi di Covid in 24 ore registrati in Italia dall’inizio dell’epidemia: oggi i nuovi contagi sono 7.332 (ieri erano 5.901), ampiamente superato dunque il record raggiunto il 21 marzo, 6.657 casi in un giorno, ma in quel caso i tamponi fatti erano stati 26.336, in terapia intensiva c’erano 2.857 persone e i morti erano stati 793. Inoltre i pazienti totali ricoverati il 21 marzo scorso risultavano essere 17.708 in tutto il Paese.

Il totale dei contagiati dall’inizio sale così a 372.799 comprese le guarigioni e i decessi. In lieve aumento oggi le morti, 43 contro i 41 di ieri (36.289 in totale). I dimessi sono 2.037 in più nelle ultime 24 ore, ieri erano stati 1.428, per un totale di 244.065. I soggetti attualmente positivi sono 92.445, 5.252 in più in 24 ore, ieri erano stati 4.429. Questo dato non comprende i dimessi e i deceduti. Impennata dei ricoveri in regime ordinario, 394 in più (ieri 255), per un totale di 5.470, mentre frena la crescita dei pazienti nelle terapie intensive, oggi 25 in più contro il +62 di ieri (sono ora 539 in tutto). Nuovo record di tamponi: 152.196, 40mila più di ieri. La percentuale dei positivi individuata oggi, rispetto al numero dei tamponi processati, è del 5%, come ieri. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

Nessuna Regione è a zero casi. In testa c’è la Lombardia con 1.884 nuovi contagi. Oltre 1.000 si sono registrati nella sola Milano. Seguono Campania con 818Veneto con 657Toscana con 575Lazio con 543Piemonte con 499Sicilia con 366Liguria con 362Emilia Romagna con 339 Puglia con 315. In coda ancora la Basilicata con casi.