Home Sport Calcio Cagliari - Crotone, gli squali ancora...

Cagliari – Crotone, gli squali ancora alla ricerca dei tre punti

Cagliari – Crotone 4-2

Primo frazione di gara divertente e piena di emozioni, ricca di gol e caratterizzata dalle troppe disattenzioni difensive di entrambe le squadre. La formazione di Stroppa scende bene in campo e riesce ad andare in vantaggio con la prima rete stagionale di Messias Jr. che trova bene la posizione in area e spedisce la palla in rete.

I problemi in fase difensiva, però, continuano ad essere evidenti e il Cagliari ribalta subito la situazione mettendo a segno, in pochi minuti, due reti. I calabresi trovano la rete del pareggio momentaneo con Molina ma il Cagliari risponde, ancora una volta, con Sottil che sigla il 3-2, risultato sul quale si chiude il primo tempo.

Passano solo pochi minuti dalla ripresa e il Crotone rimane in dieci uomini; espulso Cigarini per doppia ammonizione. Nonostante l’inferiorità numerica il Crotone non rinuncia a giocare a viso aperto per provare a recuperare il risultato. Azione magistrale dei pitagorici che vanno vicinissimi al pareggio. Il Cagliari fa fatica a contenere le incursioni degli ospiti che non riescono a prendere le misure giuste della portate, nonostante sono tante le occasioni create.

Buon approccio di gara dei calabresi alla “Sardegna Arena” di Cagliari, capaci – nonostante l’inferiorità numerica – di non mollare e mettere in difficoltà i padroni di casa fino a fine gara. Il Cagliari fa buona guardia e prova a sfruttare a proprio vantaggio le palle inattive, che si rivelano fondamentali per i sardi. Pavoletti riesce a farsi spazio in area e a colpire di testa, Cordaz prova a neutralizzare il tiro ma sul tap-in Joao Pedro non sbaglia. Finisce 4-2 a Cagliari, con il Crotone che non riensce ancora a trovare i tre punti.


Cagliari: Cragno; Zappa; Walukiewicz; Godin; Lykogiannis; Marin; Rog; Nandez; Joao Pedro; Sottil; Simeone.

Panchina: Aresti; Vicario; Faragò; Klavan; Pisacane; Tripaldelli; Caligara; Oliva; Cerri; Ounas; Pavoletti; Tramoni.

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Crotone: Cordaz; Magallan; Golemic; Luperto; Pedro Pereira; Benali; Cigarini; Molina; Reca; Messias, Simy.

Panchina: Festa; Crespi; Cuomo; Crociata; Siligardi; Marrone; Petriccione; Eduardo Henrique; Rviere.

Allenatore: Giovanni Stroppa

Arbitro: Sig. Antonio Di Martino di Teram

Assistenti: Sig. Giacomo Paganessi di Bergamo e Sig. Vittorio Di Gioia di Modena

IV Uomo: Sig. Giovanni Ayroldi di Molfetta

Sostituzioni: Rispoli per Reca (CRO); Vulic per Molina (CRO); Ounas per Sottil (CAG); Pavoletti per Simeone (CAG); Klavan per Lykogiannis (CAG); Faragò per Zappa (CAG); Oliva per Marin (CAG); Riviere per Simy (CRO);

Marcatori: Junior Messias (CRO); Lykogiannis (CAG); Simeone (CAG); Molina (CRO); Sottil (CAG)

Ammoniti: Cigarini (CRO); Marin (CAG); Magallan (CRO); Lykogiannis (CAG); Benali (CRO).

Espulsi: 48′ Cigarini (CRO)

Recupero: 0’ p.t. ; 4′ s.t.