Home Attualità Economia Assegnati a Cosenza più di 450mila...

Assegnati a Cosenza più di 450mila euro in favore delle famiglie bisognose

La Giunta comunale ha adottato un atto di indirizzo per utilizzare le risorse di cui al Fondo di Solidarietà Alimentare, per l’acquisto di buoni spesa destinati ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID 19 ed a quelli in stato di bisogno. I buoni spesa potranno essere utilizzati  per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità. Nell’atto di indirizzo approvato dalla Giunta è stato, inoltre, stabilito di avvalersi della piattaforma Sis.welfarecalabria messa a disposizione gratuitamente dalla Regione Calabria. Il Comune sarà destinatario di € 472.560,70 derivanti dal fondo istituito dal Ministero dell’Interno proprio per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare.

Il Comune, sulla scorta di quanto assegnato, viene  autorizzato all’acquisizione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari e prodotti farmaceutici presso gli esercizi commerciali che saranno individuati, attraverso un avviso, di prossima pubblicazione, sul sito istituzionale. Sarà compito dei Servizi Sociali del Comune l’individuazione della platea dei beneficiari e l’erogazione del relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus COVID 19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali. Sarà data priorità ai nuclei familiari che non siano già  assegnatari di Reddito di Inclusione/REI o di Reddito/Pensione di Cittadinanza o altra forma di sostegno pubblico. Il buono spesa sarà commisurato al numero di componenti del nucleo familiare e determinato, sulla base di quanto già stabilito nel precedente bando “Fondi Pac Calabria 2014-2020 – misure di sostegno e solidarietà in favore di nuclei familiari in difficoltà”