Home Sport Calcio Cosenza-Salernitana, respinto il ricorso per l'ammonizione...

Cosenza-Salernitana, respinto il ricorso per l’ammonizione di Ba

Il giudice sportivo Emilio Battaglia si è espresso sul caso di Cosenza-Salernitana respingendo il ricorso della società silana, omologando lo 0-1 maturato sul campo.

Una gara divenuta “famosa” per la trentina di secondi in cui i calabresi si sono ritrovati in 12 calciatori sul rettangolo di gioco, dal momento che – per via di un iniziale malinteso – Bruccini non ha immediatamente lasciato il campo dopo che il compagno, Abou Ba (ammonito per l’accaduto e poi espulso per un secondo giallo dopo 5′ dal suo ingresso in campo; un turo di squalifica per lui), era entrato per sostituirlo.

Al club calabrese è stata inflitta anche un’ammenda di 5 mila euro per avere “in contrasto con quanto disposto dal comunicato ufficiale Figc n.102/A del 22 settembre 2020 e dal punto 4 comma 5 circolare n.9 LNPB del 23 settembre 2020, effettuato le sostituzioni, utilizzando più delle tre interruzioni di gioco previste”.