Home Economia Economia e Lavoro Lsu-Lpu calabresi: proroga dei contratti fino...

Lsu-Lpu calabresi: proroga dei contratti fino al 31 marzo

Gli Lsu e gli Lpu calabresi possono tirare un sospiro di sollievo. Nella serata di ieri il Consiglio dei ministri ha inserito un articolo ad hoc nel decreto Milleproroghe per consentire la proroga dei contratti dei precari fino al prossimo 31 marzo.

La conferma arriva dalla nota dei due portavoce calabresi del Movimento Cinquestelle Giuseppe Auddino e Riccardo Tucci, rispettivamente membri delle Commissioni Lavoro del Senato e della Camera: “Abbiamo fatto di tutto per assicurare il via libera della proroga di questi contratti, prima presentando un emendamento alla manovra finanziaria che purtroppo è stato stralciato nella parte relativa alla proroga suddetta; grazie alla nostra determinazione e all’impegno del ministro Catalfo siamo riusciti ad inserire la norma nel primo provvedimento utile. Una vittoria targata Movimento 5 Stelle”.

La misura varata dal governo prevede un costo di 7,5 milioni e al relativo onere si provvederà «mediante corrispondente utilizzo dei Fondi speciali di parte corrente accantonati a favore del ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

“Nella manovra finanziaria – continuano i parlamentari – è stata prorogata fino al 31 marzo 2021 la possibilità per gli enti di assumere i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità anche in qualità di lavoratori sovrannumerari, derogando ai limiti assunzionali previsti dalla legge. Ora, con la proroga dei contratti a tempo determinato, anch’essa fino al 31 marzo 2021, abbiamo garantito che i lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità, nelle more del completamento delle procedure per l’assunzione a tempo indeterminato, possano continuare a lavorare”.