Home Attualità Covid, Calabria in zona arancione. Le...

Covid, Calabria in zona arancione. Le nuove regole

Da domani nuova stretta su gran parte delle regioni italiane, per fronteggiare la risalita della curva epidemica. In Calabria l’Rt è a 1.05 e la nostra regione resta in zona arancione insieme ad altre 12 regioni ed alla  provincia autonoma di Trento  con Rt vicino o superiore a 1, che presentano un rischio alto: Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Provincia , Puglia, Umbria, Valle d’Aosta, Veneto.

Ecco le regole del nuovo Dpcm per le zone arancioni e rosse:

consentito spostarsi ma solo all’interno dello stesso Comune una volta al giorno verso un’altra abitazione privata abitata, tra le 5.00 e le ore 22.00, fino un massimo di due persone ulteriori a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Fatto salvo per gli spostamenti dai Comuni fino a 5mila abitanti entro 30 km che rimangono consentiti, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

I nuovi parametri del monitoraggio fanno scattare la zona rossa per: Lombardia, Provincia autonoma di Bolzano e Sicilia.