Home Sport Calcio Calciomercato, Cosenza e Reggina pensano in...

Calciomercato, Cosenza e Reggina pensano in grande. Il Crotone?

Mercato incandescente per le calabresi che continuano a sondare il terreno per rinforzare le rose in vista del girone di ritorno.

Cosenza

A Via degli Stadi l’arrivo di Tremolada ha lasciato subito il segno nella trasferta di Monza. Sabato, contro il Pordenone, è emergenza centrocampo; Sciaudone, Petrucci e Kone, infatti, non saranno a disposizione di Occhiuzzi per squalifica. Il tecnico di Cetraro dovrà ricorrere a scelte d’emergenza, si pensa a Corsi o Balhouli per affiancare Ba in mezzo al campo. Nel frattempo il DS Trinchera continua la ricerca sul mercato. Contatti intensificati per Trotta di proprietà del Frosinone, attualmente in forza al Famalicao in Portogallo, mentre per il centrocampo piace l’Idea dello svincolato Romulo. Attenzione, però, al Monza che aveva avviato contatti con il giocatore di origine brasiliana già in estate.

Reggina

Lakicevic è il nuovo volto amaranto ufficializzato dalla società calabrese, pronta ad accogliere anche Petrelli. Il mercato non si ferma, si cercano rinforzi in attacco e il nome caldo sembra essere quello di Gianmarco Zigoni, punta esperta del campionato cadetto che ha vestito le maglie di Venezia e Spal. Proprio con i ferraresi conquistò la promozione in Serie A.

Crotone

I pitagorici faticano ad avviare il mercato. Dopo la schiacciante vittoria con il Benevento, qualcosa potrebbe cambiare dando alla società una vetrina diversa rispetto a quella avuta fin ora che ha prodotto pochissimo a livello di mercato. I contatti con Anderson e Lammers sembravano cosa ormai fatta tra le società, ma le operazioni non hanno trovato sviluppo per il rifiuto dell’offerta da parte dei giocatori stessi. Un quadro molto difficile, dunque, per i rossoblù che attendono sviluppi in chiave mercato.