Home Attualità L'aria russo-siberiana comincia ad avvertirsi in...

L’aria russo-siberiana comincia ad avvertirsi in Calabria

Le correnti gelide dalla Russia stanno iniziando a farsi sentire anche in Calabria. Sta cominciando ad irrompere l’aria gelida di origine russo-siberiana che caratterizzerà  l’intero weekend sulla nostra regione.

Un vortice ciclonico in azione sul basso Mar Tirreno, alimentato dai venti gelidi, creerà le condizioni necessarie per nevicate a 2-300 metri in Calabria. Il clima sarà gelido, sferzato da venti taglienti che manterranno le temperature massime prossime allo zero.

Domenica continueranno a soffiare i venti freddi. In alcune zone potranno esserci ancora improvvisi fenomeni nevosi fino in pianura. Le temperature subiranno una sensibile diminuzione e andranno sotto la media del periodo di 12-16 gradi circa.