Home Attualità Aeroporto Lamezia, medico vaccinato al Covid...

Aeroporto Lamezia, medico vaccinato al Covid lasciato a terra da Alitalia

In tempo di Covid se ne sentono davvero tante di storie strane, al limite tra il grottesco e il ridicolo. Tra queste rientra a pieno titolo anche la disavventura capitata ad un medico di Cosenza, il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asp bruzia, Mario Marino.

L’uomo questa mattina doveva prendere un volo Alitalia da Lamezia Terme, assieme alla figlia, per Roma ma all’imbarco è stato bloccato. La motivazione? Non era in possesso di un certificato che accertasse la sua negatività al tampone molecolare. Poco importa che lo stesso medico, disponesse invece di un altro tipo di documento, ossia quello che attesta la sua vaccinazione completa (compresa di secondo richiamo) anti-covid.

In pratica la compagnia di bandiera presenta una grossa lacuna nel proprio regolamento, non considerando ancora la vaccinazione condizione di sicurezza per viaggiare con altri passeggeri. Il tampone negativo sì, il vaccino no.