Home Costume & Società Cultura Esame maturità, Bianchi: «Niente prove scritte...

Esame maturità, Bianchi: «Niente prove scritte solo un elaborato per l’orale»

Ad esprimersi in merito al futuro svolgimento della Maturità per gli studenti del quinto anno di liceo, che a giugno dovranno affrontare la prova finale per conseguire il diploma, è stato il neoministro all’Istruzione Patrizio Bianchi.

Ebbene come accadde per l’esame di maturità 2020, anche quest’anno non ci saranno le prove scritte. “I maturandi dovranno preparare un ampio elaborato sulle materie di indirizzo concordandolo con il consiglio di classe. Da qui comincerà l’orale che si svilupperà poi anche sulle altre discipline”, ha detto Bianchi in un’intervista al Corriere.

“Non ci sarà un accesso automatico all’esame, così come avvenuto l’anno scorso a causa della pandemia di Covid-19, ma l’ammissione sarà disposta in sede di scrutinio finale, dal consiglio di classe”.