Sab 17 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Salute&Benessere Anche Laino Borgo pronto per la...

Anche Laino Borgo pronto per la vaccinazione agli anziani

«Il primo passo verso la rinascita e la riconquista della vita che abbiamo messo in standby per questo anno di pandemia sarà il vaccino. Per questo invito tuti ad aderire in massa alla campagna vaccinale messa in piedi dal livello centrale dello Stato fino alle sue appendici periferiche per ritornare alla vita che tutti desideriamo». Così il sindaco Mariangelina Russo di Laino Borgo ha invitato i concittadini, soprattutto gli ultraottantenni, a partecipare alla prima fase sul territorio della campagna in collaborazione con l’Asp ed il distretto sanitario territoriale.

Da giovedì 25 febbraio fino a sabato 27 febbraio presso il Poliambulatorio di Laino Borgo e con l’ausilio professionale di tre medici, due infermieri, il  personale amministrativo della struttura ed i volontari della protezione civile, si procederà alla vaccinazione della popolazione anziana. Ad oggi circa l’85% degli avtni diritto hanno scelto di farsi inoculare la prima dose di vaccino. «E’ un primo passo importante per la comunità – ha sostenuto Mariangelina Russo – che dopo questo periodo di difficile di pandemia inizia ad intravedere un barlume di luce soprattutto per i soggetti più fragili e le persone che rappresentano la memoria storica della nostra cittadina e che sono i detentori delle tradizioni, importanti per la nostra generazione ma anche per i nostri figli».

L’amministrazione attraverso il sindaco ha inteso ringraziare i dottori Cimbalo, Boccia e Nupieri per aver dato disponibilità a somministrare i vaccini, la farmacia Mele per il supporto logistico offerto alla campagna vaccinale, gli infermieri Orietta Verbicaro e Perrone Domenico per la loro preziosa opera professionale, la Misericordia, la Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile di Laino Borgo per il contributo che daranno alle attività.