Sab 17 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Economia Sospensione cartelle esattoriali, Maimone e Salvini:...

Sospensione cartelle esattoriali, Maimone e Salvini: “Battaglia vinta”

Più di un milione di italiani possono tirare un sospiro di sollievo, in quanto è stata loro concessa dal Governo la possibilità di rimandare il pagamento delle rate del 2020 e parte del 2021, in seguito alla proroga che esso ha concesso, della rottamazione ter e del saldo e stralcio, prevista per il primo marzo.
Per il leghista Matteo Salvini e per il sudista Biagio Maimone si tratta di un obiettivo raggiunto relativamente alla richiesta rivolta, nei giorni scorsi, al Presidente del Consiglio Mario Draghi.
Occorre sottolineare, in merito, che Matteo Salvini rappresenta una forza politica che fa parte del governo, mentre  Biagio Maimone rappresenta una forza popolare di opposizione, esterna al governo attuale.
Biagio Maimone ha affermato: “E’ il primo passo di una battaglia pacifica,  finalizzata alla democratizzazione della vita sociale. Noi, forza esterna al Parlamento, siamo impegnati, con vigore, fuori dai palazzi del potere, in quanto rappresentiamo quella parte dei cittadini, certo non esigua, la quale non vota per i partiti che siedono sugli scranni del potere e che vuole, attraverso la nostra rappresentanza, difendere i propri diritti. Noi lo faremo, con coerenza e fede nella giustizia sociale! La vera democrazia diretta siamo noi e non certo alcuni movimenti che ora sono ascesi al potere e fanno parte dell’attuale esecutivo. Siamo la vera espressione  popolare, la voce autentica e dignitosa degli ultimi e dei maltrattati.
Abbiamo deciso di formalizzare, nei prossimi giorni, la costituzione del nostro Movimento, che, molto probabilmente, cambierà nome, ma non la propria identità politica, rappresentata dagli obiettivi che si è prefisso tenacemente di raggiungere, che ne connotano la propria natura popolare e democratica”.