Mer 14 Apr 2021
Advertising
Home Attualità Alto Jonio pronto per vaccinare gli...

Alto Jonio pronto per vaccinare gli over 80. Individuato il sito unico di zona

di Massimiliano Oriolo

E’ quasi tutto pronto nell’Alto Jonio cosentino, per la somministrazione del vaccino anti Covid ai soggetti Over 80. 

Il Direttore del Distretto Sanitario Jonio Nord, dr. Antonio Graziano, coadiuvato dalla dr.ssa Antonella Arvia, stanno mettendo a fuoco gli ultimissimi dettagli per cominciare tra pochissimi giorni le operazioni vaccinali.

Saranno 15 i comuni di questo lembo estremo Nord-est della provincia di Cosenza ad avere il proprio centro per la somministrazione del tanto atteso vaccino. 

Un task force, composta da ASP, Comuni, medici di base e associazioni di volontariato, pronta per vaccinare gli anziani locali vero patrimonio storico-sociale di queste realtà joniche.

I Comuni garantiranno alle equipe di medici che faranno i vaccini, un supporto amministrativo per la registrazione e caricamento di dati personale dei pazienti.

Il vaccino che riceveranno gli anziani sarà il Pfizer, che ripeteranno dopo 21 giorni dalla prima somministrazione per completare l’intera procedura vaccinale. 

 «Per le vaccinazioni – afferma la dottoressa Arvia – non possiamo beneficiare di nessuna figura professionale in più. Gli infermieri e i medici di base somministreranno i vaccini fuori dalle normali fasce orarie del loro lavoro quotidiano».  Si prevedono turni vaccinali nelle ore pomeridiane, il sabato e la domenica, invece, tutto il giorno. I cittadini disabili e con difficoltà motorie verranno raggiunti a domicilio per la vaccinazione. «Ci accingiamo ad affrontare una sfida epocale per l’Alto Jonio – tiene a precisare la dr.ssa Arvia -, un progetto pilota unico nel suo genere, che potrà essere preso anche a modello per altre operazioni sanitarie future e perché no, anche in altri territorio. Noi siamo pronti».