Ven 18 Giu 2021
Advertising
Home Cronaca Cosenza, tragedia sfiorata. Crollo nel centro...

Cosenza, tragedia sfiorata. Crollo nel centro storico

La parte antica di Cosenza pare sia abbandonata a se stessa e come avvenuto già qualche tempo fa, anche oggi si è sfiorata la tragedia. Erose dal tempo, si sfaldano i palazzi del centro storico della città. Il nucleo storico rimane sempre più emarginato. Ovunque fratture e con blocchi in imminente pericolo di caduta lungo le viuzze che circondano le abitazioni, molte delle quali occupate da anziani e bambini. Cadono frammenti in ogni dove. Di fronte a uno scenario di potenziale pericolo, Fridays For Future Cosenza richiede di agire con ogni cautela ma al tempo stesso con immediatezza per evitare, prima di ogni altra cosa, che la degenerazione del fenomeno possa comportare danni alle persone.

La misura è davvero colma, questa mattina si è sfiorata l’ennesima tragedia, i vicoli intorno Santa Lucia sono stati chiusi isolando il rione. Nella piazza adiacente abitano diverse famiglie con figli piccoli che non possono giocare perché rischiano che gli cadono le pietre sulla testa. Ormai non ci meravigliamo più di questa amministrazione comunale che ha completamente abbandonato il centro storico non curandosi dell’incolumita’ di chi lo vive.
SENZA GIRI DI PAROLE SERVONO INTERVENTI URGENTI:
– Requisizione o esproprio dei palazzi.
-Messa in sicurezza, recupero ed autorecupero degli stabili.
-La regione Calabria deve Garantire la liquidità per acquisire gli stabili e destinarli ad Edilizia pubblica, spazi culturali o sociali.
VOGLIAMO RISPETTO E DIGNITÀ PER COSENZA VECCHIA