Mar 15 Giu 2021
Advertising
Home Costume & Società Ambiente Un divano, un paraurti e tanto...

Un divano, un paraurti e tanto altro sul lungomare ripulito da volontari

Prosegue senza sosta, anche in vista della bella stagione, la lodevole iniziativa intrapresa da Plastic Free a Reggio Calabria. Durante l’ultima giornata più di 100 volontari in azione per il bene del territorio. Durante l’evento sono stati raccolti moltissimi sacchi di plastica e rifiuti di ogni genere tra cui addirittura un divano, un paraurti e molto altro, riuscendo a riqualificare con grande successo la zona.

Un risultato importante grazie all’organizzazione dei referenti locali Davide Arillotta, Serena Pensabene e Giulia Surace ed al prezioso contributo dell’associazione reggina Differenziamoci Differenziando. “Il numero dei volontari coinvolti continua a crescere e di questo siamo estremamente felici – raccontano i referenti – stiamo riuscendo non soltanto a ridare dignità ed una nuova luce ai nostri luoghi, ma anche e soprattutto a sensibilizzare la popolazione al rispetto ed alla cura dell’ambiente. Siamo molto soddisfatti dei risultati che stiamo raggiungendo e vedere così tanti giovani desiderosi di collaborare è un grande successo”

In particolare, l’attività si è svolta contemporaneamente al Tempietto ed in Via Marina, dove si è recato il gruppo di volontari più piccoli ed il gruppo Scout RC1 FSE della Parrocchia di Sant’Agostino, accompagnati da uno dei tre referenti PlasticFree.

“Plastic free sta crescendo in maniera esponenziale in tutta Italia – aggiunge il referente regionale Alberto Fio – in Calabria siamo sempre più alla ricerca di nuovi associati e referenti che possano sposare la nostra causa e supportare le attività sul territorio” Ma non finisce qui, ci sono già nuovi appuntamenti in programma e tante altre zone da rimettere in sesto.
I volontari PlasticFree continuano a lavorare per il bene del territorio.