Mer 16 Giu 2021
Advertising
Home Costume & Società "Dieta Mediterranea: storia, cultura, salute e...

“Dieta Mediterranea: storia, cultura, salute e scienza”

Inaugurata l’VIII edizione del Master di II livello in “Nutrizione ed integrazione nutraceutica” in diretta dalla Maccaroni Chef Academy

Lo scorso Giovedì 6 maggio alle ore 18, sul canale pubblico “Pagina ufficiale Facebook Maccaroni Chef Academy”, si è svolto nell’ambito dell’inaugurazione dell’VIII edizione del Master di II livello in “Nutrizione ed integrazione nutraceutica”, promosso dal Dipartimento di Farmacia e Scienze della Nutrizione dell’Unical, il webinar dal titolo “Dieta Mediterranea: storia, cultura, salute e scienza”.

La prof.ssa Maria Stefania Sinicropi, Direttore del Master, dopo aver presentato l’offerta formativa che affronta importanti tematiche, perfettamente in linea con l’interesse ormai globalmente riconosciuto riguardante la stretta correlazione tra alimentazione e salute, ha ribadito l’importanza di dirigere azioni di salute pubblica, volte  a promuovere e sostenere il mantenimento della Dieta Mediterranea, quale modello alimentare millenario che ha garantito fino ad oggi  lunga vita ai popoli del Mediterraneo.

La Dieta Mediterranea, infatti, oltre ad essere un modello alimentare, ormai il più famoso al mondo, che dagli anni ‘50 ad oggi si è guadagnato il titolo di scudo salvavita contro le principali patologie del nostro tempo, rappresenta uno stile di vita che è parte del nostro patrimonio culturale, storico, sociale, territoriale e ambientale. E’ una sicura risorsa economica identitaria per il nostro territorio che ne consente la valorizzazione e lo sviluppo, è un modello di sicurezza e di sostenibilità ambientale che permette di tramandare salute, saggezza e cultura alle future generazioni, limitando la veloce diffusione del fenomeno della globalizzazione alimentare.

E’ intervenuta la prof.ssa Maria Luisa Panno, Direttore del Dipartimento di Farmacia e SSN dell’Unical, ribadendo l’importanza della divulgazione di queste tematiche e della formazione post laurea, un settore strategico per il nostro Ateneo e per lo stesso Dipartimento, da un lato come terzo livello della formazione, dall’altro per lo sviluppo e l’aggiornamento di elevate competenze professionali in aree emergenti.

L’ampliamento dell’offerta formativa, con attenzione specifica alle esigenze reali della società, del territorio e del mondo produttivo è in coerenza con le strategie di terza missione del Dipartimento, è una mission da perseguire. In particolar modo, il Master in “Nutrizione ed integrazione nutraceutica” contribuisce a dare una formazione continua e aggiornata in un settore dinamico e in rapida evoluzione, dove sono richieste opportune abilità e professionalità per poter operare.

Il prof Emerito Sebastiano Andò, ha sottolineato l’interesse che storicamente il Dipartimento del Dipartimento di Farmacia e SSN ha avuto nei confronti delle tematiche affrontate durante il percorso formativo del master, ricordando la partecipazione del Dipartimento e del Master ad Expo 2015, la laurea ad honoris causa in Scienze della Nutrizione conferita dall’Unical nel 2013 a Vandana Schiva, attivista politica e ambientalista indiana, e l’istituzione del master Degree Course in “Nutritional Sciences” per i Paesi dell’ Unesco.

Il prof Andò ha introdotto poi il Prof Menotti Calvani (Università Tor Vergata di Roma) che magistralmente ha tenuto l’interessantissima lectio dal titolo “Cosa abbiamo imparato dalla Dieta Mediterranea”, discutendo sulla ricerca scientifica più recente e dimostrando come i progressi della scienza medica siano in stretta correlazione con lo stile di vita proprio della Dieta Mediterranea, ricevendo grande apprezzamento dai numerosi partecipanti al webinar.

A chiusura dell’evento il Dott Corrado Rossi, Direttore della “Maccaroni Chef Academy”, azienda convenzionata con il Dip. di Farmacia e SSN, ha presentato le numerose aziende sponsor dell’iniziativa, aziende leader nella produzione e nella commercializzazione di prodotti tipici calabresi di qualità in tutta Italia ed Europa, e ha dato l’avvio in cucina alla preparazione di una gustosa e salutistica ricetta tipicamente mediterranea: “Tagliatelle al Bergamotto su letto di ceci di Mormanno con crumble di tarallo di Cuti e sardellina di Ciró”, dal titolo “Dal Pollino allo Stretto” a cura dello chef Roberto Spizzirri e della Dott.ssa Giovanna Basile, Biologa Nutrizionista.

Dopo aver volato con l’immaginazione sognando di assaporare le profumate e gustose “Tagliatelle al bergamotto su letto di ceci”, il prof Francesco Puoci, delegato Terza Missione per il Dip. di Farmacia e SSN, ha concluso i lavori.

Al webinar hanno anche partecipato l’Ordine Nazionale dei Biologi e dei Farmacisti della Provincia di Cosenza.