Mar 15 Giu 2021
Advertising
Home Cronaca Shock anafilattico dopo il vaccino, paura...

Shock anafilattico dopo il vaccino, paura a Lattarico (CS)

Shock anafilattico dopo il vaccino anti Covid-19. È capitato a una donna di 40 anni al centro vaccinale di Lattarico (CS).

La 40enne, pare soffra di asma da anni, ed avrebbe accusato un broncospasmo, ovvero una reazione allergica, immediatamente dopo la somministrazione della seconda dose di vaccino Pfizer.

Lo shock anafilattico si sarebbe presentato dopo soli 30 secondi dall’inoculazione del vaccino, ma al momento non è stabilito se il malore accusato dalla signora sia dovuto proprio alla somministrazione del vaccino.  La donna è stata prontamente soccorsa dai medici vaccinatori ma è stato comunque richiesto l’intervento dell’elisoccorso da Cosenza. Una volta stabilizzata, la paziente è stata trasportata all’ospedale dell’Annunziata dove sta facendo tutti gli accertamenti. Lo spavento è stato tanto, anche se le condizioni, pare, non destino preoccupazione.

In generale le reazioni anafilattiche a vaccini sono rare, pari a circa 1,31 casi per milione di dosi, ricordano gli allergologi. Il tasso di reazioni anafilattiche quindi è di 11,1 casi di per un milione di dosi somministrate, più alto di quello registrato con il vaccino antinfluenzale, ma che comunque, come sottolineato anche dal Center for Diseases Control (Cdc), rimane un’evenienza rara.