Sab 23 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeCostume & SocietàFuscaldo (CS) avrà un nuovo Istituto...

Fuscaldo (CS) avrà un nuovo Istituto tecnico industriale

La città di Fuscaldo avrà un nuovo Istituto tecnico industriale statale Enrico Fermi. È stato presentato questa mattina nella sede dell’attuale Itis il progetto esecutivo di demolizione e ricostruzione della struttura. A illustrare i dettagli il presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci, il dirigente del settore Edilizia scolastica della Provincia Claudio Carravetta, il sindaco di Fuscaldo Gianfranco Ramundo e il dirigente scolastico Graziano Di Pasqua.

“L’opera, finanziata con fondi Miur, costerà 2,5 milioni di euro. Abbiamo già avviato le procedure per richiedere tutti i pareri e le autorizzazioni – spiega il dirigente della Provincia Claudio Carravetta – per poi procedere spediti verso l’esecuzione dei lavori. Il nuovo istituto ospiterà dieci aule didattiche, tre laboratori, due aule speciali polivalenti e spazi comuni a disposizione della comunità scolastica”.

Sarà un polo scolastico innovativo, una struttura moderna e con impatto energetico NZEB (Consumo di energia quasi zero), un sistema automatico di ricambio aria e controllo umidità, un impianto fotovoltaico da 30 kWp.

“Questa scuola è stata interamente progettata dall’Ente e tra i progettisti c’è anche il nostro architetto Fiorino Sposato, scomparso due settimane fa a causa delle complicazioni legate al Covid. Come Provincia – dichiara il presidente Franco Iacucci – abbiamo ottenuto finanziamenti per 132 milioni di euro: un grande successo ottenuto grazie a un ottimo lavoro di squadra, abbiamo messo a disposizione risorse del nostro Bilancio per poter effettuare le verifiche di vulnerabilità sismica in modo da arrivare pronti e presentare progetti definitivi in modo da poter concorrere ai bandi. Ora, però, bisogna fare in modo che si velocizzino le procedure in modo da raggiungere i risultati nei tempi giusti. È indispensabile vigilare sulle infiltrazioni mafiose ma bisogna saper conciliare procedure rapide e meno farraginose con controlli severi ed efficaci”.

“Siamo arrivati a questo risultato dopo un lungo cammino. Un impegno costante – afferma il sindaco di Fuscaldo Gianfranco Ramundo -, una lotta continua contro la burocrazia e contro i suoi tempi ed è un onore, per me, aver raggiunto l’obiettivo, grazie anche al mio ruolo di consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica. E grazie soprattutto alla struttura del settore dell’edilizia scolastica, alla vicinanza ed all’attenzione che ci ha sempre dimostrato il presidente Franco Iacucci”.

“Per noi è un orgoglio poter presentare un progetto così ambizioso e strategico per il nostro istituto. E questo lo dobbiamo – dichiara il dirigente scolastico Graziano Di Pasqua – al grande impegno dimostrato dalla Provincia, dal presidente Franco Iacucci e dal sindaco e consigliere provinciale Gianfranco Ramundo. Una chiara dimostrazione di come, insieme, si possono raggiungere risultati davvero inaspettati”.

Sempre in mattinata è stata poi inaugurata la nuova palestra dell’Istituto professionale di Fuscaldo alla presenza anche della vicepreside Ida Lanzillotta.