Mar 15 Giu 2021
Advertising
Home Costume & Società Solidarietà Cosenza: aiutare chi ne ha bisogno!...

Cosenza: aiutare chi ne ha bisogno! Le iniziative di Mammilandia

di Lia Calabria

Nel mondo, quotidianamente, vengono realizzate tante pregiate “catene” scintillanti, eleganti e dal valore inestimabile mah… In questo periodo, di certo, la catena più bella e preziosa è quella che “circola” fra vari social e per le vie di Cosenza. Galeotta fu la raccolta di giochi per i bimbi meno fortunati, organizzata per celebrare i 40 anni di “Radio Cosenza Nord”, raccontano le fondatrici di “Mammilandia Dona” la rete solidale che ha sensibilizzato le anime di tutta la provincia cosentina ossia Paola Musmanno, appunto, di Radio Cosenza Nord e Candida Nesi già Amministratrice del gruppo “Mammilandia – Donnilandia il Regno delle Donne”.

E’ bastato davvero poco per “scatenare” una catena umana: La Musulmano segnalò alla Nesci una famiglia extracomunitaria in gravi difficoltà… Di conseguenza avvenne l’incontro “provvidenziale” con la “fatina” buona Genny Mancuso. Donna dolce e generosa, da sempre dedita alle iniziative solidali ed alla beneficenza, la Mancuso entrò a far parte, ben presto, della grande “famiglia” mobilitandosi prima a favore di una famiglia extracomunitaria poi per una coppia di gemellini segnalata alla Nesi.

Il gruppo “Mammilandia – Donnilandia il Regno delle Donne” continuava ad essere attento e generoso ad ogni richiesta ma, indubbiamente, la Mancuso diede una marcia in più alle iniziative, poiché attraverso un meticoloso lavoro, riuscì a gestire le diverse offerte promosse sui vari gruppi di donazione permettendo così di soddisfare le numerose richieste e di conseguenza aiutare più famiglie. Tante furono le “cose” belle, che nonostante la pandemia, questo gruppo solidale è riuscito a realizzare… La grande svolta avvenne un giorno durante un pranzo durante il quale le tre amiche Paola Musmanno, Candida Nesi e Genny Mancuso all’unisono decisero di continuare a “Fare”!!!

A causa dell’emergenza sanitaria, infatti, le richieste d’aiuto aumentavano ma insieme a queste anche la disponibilità e la generosità delle persone. Fu allora che prese da un’immensa volontà positiva le nostre “Paladine del Sociale” costituirono insieme a tutte quelle persone, che puntualmente avevano risposto positivamente alle richieste, una rete fissa. Da ciò nacque così un gruppo WhatsApp, attualmente composto da Mary Leto e Giusy Verduci del gruppo “Montalto dona con il Cuore”, Wanda Gallo e Bianca Pantoc Moderatrici del gruppo “Mammilandia – Donnilandia il Regno delle Donne”, Rosita Carvelli Presidente dell’Associazione di volontariato “Centro di ascolto alle donne“, Adriana Zuccarelli, Sonia Pranno, Valentina Pitrelli, Marilisa Guadagnolo, Concetta Perri, Alessandra Barone e da Alessandra Matragrano del gruppo “Regalo col Cuore Cosenza”.

Le reti solidali ben presto diedero i primi frutti: Si unirono a noi anche Anna Maria Schifino Presidente dell’Associazione “Artisti Eccellenze Calabresi” e Concetta Cianni Presidente dell’Associazione “Ionoi” ODV. Gli aiuti continuavano ad arrivare da quasi tutta la provincia ma tuttavia la necessità di una sede era impellente. Concetta Cianni così manifestò il problema all’assessore Francesco De Cicco il quale subito prestò la sua disponibilità. Attento a tutte le iniziative solidali ed artistiche, da sempre, l’Assessore De Cicco senza esitare decise di aderire al progetto solidale “Mammilandia Dona” elargendo, proprio a quest’ultima, una Sede all’interno dell’ex Circoscrizione di via Popilia. Importante fu anche il sostegno di Sergio Crocco il quale aiutò ad allestire lo spazio, concesso alle Amministratrici, attrezzandolo con la prima scaffalatura.

Successivamente grazie a vari interventi privati nacque  “Mammilandia Dona” ossia un negozio solidale dedicato alle mamme in attesa ed ai nascituri. Essa è una realtà concreata che al più presto sarà costituita formalmente. “Mammilandia Dona”, sostiene la Musulmano, ‹E’ una grande famiglia nella quale la regna la volontà e la generosità delle persone e la Provvidenza Divina la quale non ci abbandona mai. Attraverso questa rete umana riusciamo a rispondere a tutte le richieste. Miracolosamente, spesso, riusciamo a raccogliere della spesa solidale, che misteriosamente, arriva sempre quando c’è una famiglia in difficoltà›.

Mammilandia Dona”, giorno dopo giorno, è diventata una concretezza costante, un punto di riferimento per tutte le famiglie in difficoltà… Noi tutti gli Amministratori di “Mammilandia Dona” ringraziamo di cuore l’Assessore De Cicco in quanto ha reso possibile tutto ciò, continua a dichiarare l’Amministratrice Candida Nesi: ‹Siamo felici di questo successo ottenuto!!! Grazie all’Ass. De Cicco siamo riusciti a raggiungere questo obiettivo davvero entusiasmante, che onestamente non speravamo… Sotto il suo sguardo benevolo, da papà buono e premuroso, proseguiamo il nostro cammino!!!› Certe che siamo sulla strada giusta, data la  tanta benevolenza raggiunta, il direttivo ci spiega: ‹La politica di “Mammilandia Dona” si fonda sulla cristallinità tant’è che proprio attraverso i social documentiamo il tutto in quanto è l’unico mezzo che abbiamo a disposizione per ringraziare tutti coloro che ci aiutano in questa “ardua” impresa. Non potremmo mai ottenere tali risultati che quotidianamente raggiungiamo se non avessimo il sostegno ed il supporto delle tante persone che ci aiutano. Di conseguenza, solo ed esclusivamente, è per questo motivo che vogliamo condividere con tutti le emozioni più belle, i momenti più significativi che non sono solo nostri ma appartengono a tutte le persone che ci stanno accompagnando in questo cammino.

Fra l’altro vogliamo specificare che “Mammilandia Dona” non chiede e non accetta danaro e soprattutto nessuno è autorizzato a fare richieste di esso in nome della rete solidale!!! Noi chiediamo ciò che necessita… Successivamente le anime buone ci contattano per donare oppure per acquistare, spontaneamente, la merce mancante. Solitamente se è possibile la famiglia interessata va a ritirare la merce direttamente presso l’esercizio commerciale altrimenti lo ritiriamo in sede e lo consegniamo noi ai diretti interessati›.

Al momento causa Covid-19, al fine di evitare assembramenti, afferma la Mancuso: ‹Siamo presenti in sede ogni Martedì e Giovedì… Per momento riceviamo previo appuntamento in tal caso, per chi ha bisogno oppure ha merce da donare, è disponibile tale numero telefonico: 3501966471›. La nostra cittadina di certo può vantare una “Favola” bellissima a cui tutti noi possiamo “aderire”… Non resta che animarsi di buon cuore ed attivarsi nell’elargire aiuto ai meno fortunati: “Mammilandia Dona” ci attende!!!