Mer 4 Ago 2021
Advertising
Home Cronaca Cosenza, messaggi e minacce di morte...

Cosenza, messaggi e minacce di morte all’ex compagna, divieto di avvicinamento per un 34enne

Un uomo di 34 anni, di Cosenza, pregiudicato, è stato ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni della ex compagna.

Oggi la squadra mobile della Questura di Cosenza ha eseguito un’ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima e dal compagno convivente. Le indagini hanno permesso di dimostrare che l’uomo, già rinviato a giudizio per il reato di maltrattamenti in famiglia, sempre ai danni della ex compagna, dalla quale è separato, continuava a rivolgerle ripetuti e numerosi messaggi di minacce di morte.

Inoltre, dopo aver saputo che la donna aspettava un figlio dal nuovo compagno, l’aveva tempestata di messaggi a tutte le ore del giorno. Lo stalker aveva anche tentato di obbligare la malcapitata a ritirare le denunce da lei presentate nei suoi confronti, minacciandola di danni alla sua auto e dicendole di non meravigliarsi se “qualcuno l’avesse presa a calci nella pancia”.