Mer 4 Ago 2021
Advertising
Home Attualità Covid, spunta la variante Epsilon: "Resiste...

Covid, spunta la variante Epsilon: “Resiste agli anticorpi dei vaccini”

Ancora, per fortuna, sono solo due i casi individuati in Italia, ma la nuova variante fa paura.  Oltre alla variante Delta, che sta tenendo in apprensione l’Europa, e alla Kappa, i cui casi sono in aumento in Italia, c’è un’altra variante Covid da tenere sotto controllo: è la variante Epsilon resistente sia agli anticorpi generati dai vaccini a Rna messaggero sia a quelli generati dall’infezione da virus SarsCoV2.

Ad evidenziare la pericolosità di questa ennesima variante lo studio coordinato dal biochimico Matthew McCallum, dell’Università di Washington a Seattle, e pubblicato sulla rivista Science. La ricerca sottolinea la necessità del sequenziamento, in quanto considerato uno dei metodi più importanti per contrastare la diffusione del Covid.

Lo studio condotto da McCallum, basato sull’analisi di 57 campioni, ha rilevato tre mutazioni che rendono questa variante particolarmente resistente agli anticorpi. Le tre mutazioni si troverebbero sulla ormai famosa proteina Spike, quella utilizzata dal virus per riuscire a entrare nelle cellule del nostro organismo. Né gli anticorpi a Rna messaggero, né quelli generati dall’infezione da Covid riuscirebbero a contrastarla. Le osservazioni che sono state pubblicate su Science si basano sull’analisi del plasma prelevato da 15 soggetti vaccinati con due dosi di Moderna, da 33 vaccinati con due dosi di Pfizer-BioNtech e da 9 che avevano contratto l’infezione da SarsCoV2.