Ven 17 Set 2021

sibarinet

Home Costume & Società "Gli stati generali del mare calabrese"...

“Gli stati generali del mare calabrese” a Cetraro e San Lucido

Dal 27 agosto al 4 settembre 2021 si terranno “Gli stati generali del mare calabrese”, Area Tirreno 1, promossi dal FLAG La Perla del Tirreno grazie ad un finanziamento della Regione Calabria con la misura 5.68 del PO FEAMP 2014/2020. Il focus del progetto è “incrementare il consumo consapevole di pesce azzurro e specie eccedentarie per sostenere un incremento economico e stimolare i mercati” nell’ambito di una campagna di comunicazione, promo-zione e valorizzazione delle eccellenze del nostro territorio, paesaggistiche, umane e di prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili.

La “campagna promozionale”, sia mediante i canali abituali della comunicazione partecipata che mediante i social media e i network di marketing si svilupperà con il coinvolgimento di autorità locali e media partner, in un confronto con il comparto ittico, definiremo le linee guida della tracciabilità dei prodotti ittici locali, della loro interazione con i prodotti De.C.O. e i prodotti DOC e DOP dell’area Tir-reno 1; sensibilizzeremo sull’importanza che riveste, per la pesca moderna, attingere a risorse economiche di servizi connessi alla diversificazione dello sforzo di pesca, sensibilizzando l’imprenditore ittico a sviluppare attività di itti turismo, pescaturismo, trasformazione e commercializzazione del proprio pescato, lungo una filiera breve che consente di rendere i prodotti e i servizi unici.

Gli eventi di punta saranno identificabili come #OpenEvent, il 27 agosto a Cetraro (Cs) presso il porto peschereccio, con un dibattito alle ore 19.30 e uno show cooking alle ore 20.30 e #FinalEvent, il 4 settembre a San Lucido (Cs) presso il porticciolo, con un dibattito alle ore 19.30 e uno show cooking alle ore 20.30.  Nelle due iniziative si terrà una dimostrazione dell’utilizzo di pesce azzurro e specie eccedentaria in piatti tradizionali e piatti innovativi.

Visto il perdurare di situazioni contingenti relative alla necessità di contenere la diffusione del virus di COVID-19, l’evento sarà interamente trasmesso in diretta e in streaming sui canali social già in dotazione al FLAG, Facebook, Youtube e Istagram.