Ven 17 Set 2021

sibarinet

Home Cronaca Giornalista aggredita da cani, sfiorata un'altra...

Giornalista aggredita da cani, sfiorata un’altra tragedia

Il problema del randagismo in Calabria, sempre più diffuso. L’ennesima denuncia arriva da una collega giornalista, a distanza di pochi giorni dalla tragedia di Satriano (CZ), dove ha perso la vita Simona Cavallaro la giovane ragazza di soli 20 anni sbranata ed uccisa da un branco di cani.

La giornalista Rosaria Parrilla che da molti anni lavora e vive a Perugia, racconta di essere stata assalita dai cani randagi sabato 28 agosto scorso sul lungomare di Mirto (CS), dove si trovava per le vacante estive. Una terribile esperienza vissuta al rientro dalla sua consueta camminata mattutina in compagnia della mamma. Una tragedia sfiorata, la collega è riuscita a divincolarsi dalle bestie salendo su un marciapiede, anche se nel tentare di difendersi si è ritrovata a terra, procurandosi una frattura alla prima vertebra coccige e varie contusioni.

Insomma, un altro fatto di una gravità inaudita. Una passeggiata non può e non deve trasformarsi in una tragedia!