Dom 24 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeSportCalcioCosenza - Como 2-0, rossoblù vincono...

Cosenza – Como 2-0, rossoblù vincono da squadra

Cosenza – Como

Vittoria importante per i ragazzi di Zaffaroni che di mostrano tanta qualità ma anche tanto spirito di gruppo e sacrificio. bravi a soffrire quando c’è da soffrire e concreti quando c’è da finalizzare.

Vantaggio Cosenza

I rossoblù mordono poco prima del 14’ di gioco con Gori, abilissimo nel controllo e nel dribling per liberare il giusto spazio per la conclusione che si infila alle spalle di un altro Gori, l’estremo difensore dei lariani, per il vantaggio. Torna a chiudersi la formazione di Zaffaroni che comincia a rischiare qualcosa in più allo scoccare della mezz’ora.

Buon momento del Como

Gli ospiti provano ad alzare il baricentro per colpire tra le vie centrali i rossoblù. Occasione che arriva poco dopo la mezz’ora con un’ottima verticalizzazione che finisce sui piedi di Parigini che, senza pensarci, lascia partire un destro angolato che si infrange sul doppio palo prima di allontanarsi dalla linea di porta.

Primo tempo che si conclude con il vantaggio dei padroni di casa, fortunati in occasione del doppio palo colpito da Parigini.

Secondo tempo faticoso per i rossoblù

Seconda frazione di gara che si apre sulla falsa riga del finale del primo tempo con il Como che prova a spingere in cerca del gol del pari. Rossoblù che rimangono schiacciati nella propria metà campo e faticano ad affacciarsi nella metà campo avversaria. Ci prova sfruttando la velocità di Caso e la fisicità di Gori, ma tutte le ripartenze trovano poca lucidità.

45′ minuti di difficoltà in fase d’impostazione per il Cosenza che, però, non concede vere occasioni da gol agli avversari dimostrando grande tranquillità di gioco anche quando non in possesso del pallone, mentre è proprio la formazione di Zaffaroni a trovare, al 90′ ancora il gol con Millico, appena entrato, che ritrova il gol dopo due anni.

Ha retto bene la formazione calabrese alla spinta del Como che ha cercato in tutti i modi di riacciuffare il risultato, ma è il Cosenza a conquistare tre punti importantissimi anche in vista del derby di sabato prossimo contro il Crotone.


Cosenza: Vigorito; Rigione, Tiritiello, Vaisanen; Situm, Boultam, Gerbo, Carraro, Sy; Gori, Caso

Panchina: Saracco, Corsi, Minelli, Panico, Venturi, Pirrello, Vallocchia, Eyango, Millico, Kristofferson, Pandolfi.

Allenatore: Marco Zaffaroni

Como: Gori; Vignali, Solini, Scaglia, Ioannou; Iovine, Bellemo, H’maidat, Parigini; Cerri, Gliozzi

Panchina: Facchin; Bolchini; Varnier; Bertoncini; Kabashi; Gabrielloni; Chajia; Arrigoni; Cagnano; Peli; La Gumina; Zito Luvumbo

Allenatore: Giacomo Gattuso

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata

Assistenti: Sig. Damiano Di Iorio di Verbania Cusio Ossola e Sig. Claudio Gualtieri di Asti

IV Uomo: Sig. Gianluca Grasso di Ariano Irpino

VAR: Sig. Luigi Nasca di Bari e Sig. Vito Mastrodonato di Molfetta (aVAR)

Marcatori: Gori (COS); Millico (COS);

Sostituzioni: Chajia per Iovine (COM); Corsi per Sy (COS); Vallocchia per Gerbo (COS); Pandolfi per Caso (COS); Eyango per Boultam (COS); Arrigoni per Bellemo (COM); La Gumina per Gliozzi (COM); Luvumbo per Parigini (COM); Garrilloni per Cerri (COM); Millico per Gori (COS);

Ammoniti: Bellemo (COM); Scaglia (COM); Gerbo (COS); Caso (COS); La Gumina (COM);Millico (COS); Gabrielloni (COM);

Espulsi:

Recupero: 1’ p.t.; 3’ s.t.