Dom 17 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeSportCalcioCrotone - Lecce 0-3, allo "Scida"...

Crotone – Lecce 0-3, allo “Scida” il Lecce domina

Crotone – Lecce 

Pitagorici che si ritrovano subito a rincorrere il risultato dopo aver subito la firma di Di Mariano, dopo solo pochi giri di orologio dal fischio del direttore di gara, che sfrutta un rimpallo per affacciarsi dalle parti di Festa e concludere a rete.

Lecce concreto, Crotone in affanno

Gioco duro e falloso; si gioca poco nella prima frazione di gara tra Crotone e Lecce con i pitagorici che riescono ad arrivare alla conclusione solo in un’occasione, senza riuscire a concretizzare mentre i giallorossi si affidano ancora a Di Mariano per siglare, con la doppietta, il secondo gol per gli ospiti. Tanta confusione tra i pitagorici che faticano ad uscire dalla propria metà campo. Lecce, invece, molto più concentrato e reattivo, Strefezza si infila tra le maglie rossoblù sugli sviluppi di una rimessa laterale per, poi, servire un assist perfetto a Di Mariano in occasione dello 0-2.

Secondo tempo a tinte giallorosse

È ancora il Lecce a dominare il gioco in avvio di secondo tempo. I ragazzi di Baroni fraseggiano bene in mezzo al campo e creano tanti spazi per poter far male, ma lo score rimane invariato sullo 0-2. Ci prova timidamente il Crotone, che non sembra essere mai davvero entrato in partita, con qualche traversone in mezzo all’area di rigore, ma è ancora la formazione ospite a trovare la via del gol con Strefezza che vince l’uno contro uno con Molina prima di superare Festa per lo 0-3, risultato sul quale termina il match. brutta prestazione dei ragazzi di Modesto, ancora a secco di vittorie.


Crotone: Festa, Mondonico, Estevez, Mulattieri, Benali, Donsah, Canestrelli, Sala, Paz, Mogos, Maric

Panchina: Contini, Saro, Cuomo, Visentin, Vulic, Molina, Oddei, Zanellato, Giannotti, Kargbo, Nedelcearu, Schirò

Allenatore: Francesco Modesto

Lecce: Gabriel, Lucioni, Gargiulo, Coda, Di Mariano, Tuia, Helgason, Gendrey, Gallo, Strefezza, Hjulmand

Panchina: Bleve, Meccariello, Paganini, Olivieri, Bjarnason, Listkowski, Björkengren, Blin, Barreca, Calabresi, Majer, Rodriguez

Allenatore: Marco Baroni

Arbitro: Sig. Daniele Paterna di Teramo

Assistenti: Sig. Alessio Berti di Prato e Sig. Davide Moro di Schio

IV Uomo: Sig. Fabio Pirrottadi Barcellona Pozzo di Gotto

VAR: Sig.  Valerio Marini di Roma 1 e Valerio Colarossi di Roma 2 (aVAR)

Marcatori: Di Mariano (LEC); Di Mariano (LEC); Strefezza (LEC)

Sostituzioni: Vulic per Donsah (CRO); Molina per Sala (CRO); Nedelcearu per Mondonico (CRO); Bjorkengren per Strefezza (LEC); Olivieri per Helgason (LEC); Zanellato per Estevez (CRO); Kargbo per Benali (CRO); Blin per Gargiulo (LEC); Calabresi per Gendrey (LEC);

Ammoniti: Estevez (CRO); Tuia (LEC); Gargiulo (LEC);

Espulsi:

Recupero: 1’ p.t.; 3’ s.t.