Mer 27 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeAttualitàOdissea in autostrada: traffico in paralisi

Odissea in autostrada: traffico in paralisi

Sempre la stessa storia. L’autostrada che attraversa la Calabria è una trappola per automobili. Questa mattina, come spesso di sovente accade, è paralisi sull’A2 «Autostrada del Mediterraneo», in direzione Nord dello svincolo di Rogliano (CS) a causa di rallentamenti e code dovuti ai soliti cantieri aperti, che rendono un’odissea il viaggio verso l’agognata meta.

Tra restringimenti improvvisi, cambi di corsia, deviazioni e interruzioni, le strade calabresi  sono diventate un percorso a ostacoli, un vero incubo per chi è costretto a percorrerle. Insomma, i problemi di sempre rimangono invariati. Gli automobilisti che percorrono l’A2 devono fare i conti bene prima di prendere un appuntamento. Lavori sempre in corso in autostrada, riduzione delle corsie da due a una, il passaggio nella carreggiata opposta con viabilità a doppio senso di marcia (spesso anche in galleria), la velocità discontinua o limitata dovuta a rallentamenti e code e l’occupazione molto frequente delle corsie di emergenza, cosa tra l’altro decisamente pericolosa perché nega la possibilità di usufruire di uno spazio vitale nell’ipotesi di incidente o guasto del veicolo.

Questi intoppi possono provocare ritardi nella tabella di marcia anche di alcune ore, con ipotetiche conseguenze. Meglio, quindi, organizzarsi per tempo programmando una ‘partenza intelligente’ che preveda un margine di sicurezza nella fondata certezza di un forte ritardo dovuto al traffico.

Siamo in Calabria!