Lun 25 Ott 2021

spazio pubblicitario disponibile

HomeSportMuore lo zio, giovane pugile reagisce...

Muore lo zio, giovane pugile reagisce e conquista la finale: “La dedico a lui”

“Oggi vinco per te, zio Fabio” queste le parole pronunciate dal giovane campione prima di salire sul ring di combattimento. Rialzare la testa dopo ogni caduta. Questo è ciò che si fa, nella vita e nello sport. Ed è quello che ha dovuto fare anche Antonio Ciraulo, fresco di successo ai Campionati Italiani Schoolboy e Junior 2021.

La prematura perdita dello zio è stato un dramma tremendo per il giovane lottatore cosentino allenato dal maestro Raffaele De Stefano, un lutto ancora da elaborare completamente, ma che non ha fermato il suo cammino sportivo.

Antonio Ciraulo ha mantenuto la promessa fatta allo zio e nonostante il lutto nel cuore si è distinto durante l’ultima Kermesse a Montesilvano (PE) conquistando la finale. Una competizione per nulla semplice ed alla quale hanno preso parte 118 Schoolboy e 181 Junior.