Mar 30 Nov 2021
spot_img
HomeCostume & SocietàSolidarietàCon un'associazione cosentina la Musica entra...

Con un’associazione cosentina la Musica entra nelle carceri per dare sollievo

Nuova avventura in terra tarantina per l’associazione “Rublanum”, nata a Rogliano (CS). Il collettivo coordinerà un laboratorio musicale con i detenuti della Casa Circondariale di Taranto che si avvarrà della grande esperienza e sensibilità del gruppo musicale VillaZuk, della preziosa collaborazione dell’Associazione “Noi e Voi”, e del supporto tecnico dell’Associazione “Mangrovie”. Si consolida così con la comunità di Taranto un forte legame nato nel 2020 con la direzione Artistica del progetto T.R.U.St., progetto grazie al quale “Rublanum” ha avuto l’occasione di lavorare nel tessuto urbano, assolutamente non convenzionale, del quartiere Paolo VI di Taranto. È qui che si è presentata la possibilità dell’incontro/confronto con l’Associazione “Noi e Voi”, che da anni opera per contrastare il disagio nei quartieri di Taranto e per il reinserimento in società degli ex detenuti.

Il laboratorio che coinvolgerà, come detto in precedenza, i detenuti della Casa Circondariale di Taranto ha la finalità di donare un momento creativo ed evasivo, indirizzato alla scrittura e alla composizione di un brano musicale, con la conseguente realizzazione di un videoclip.

L’inizio dei lavori il 22 Novembre. Rublanum invita, inoltre, i lettori a seguire gli aggiornamenti futuri sui canali social degli attori coinvolti attraverso le pagine social https://www.facebook.com/rublanum/