Dom 23 Gen 2022
spot_img
HomeAttualitàEmergenza covid, obbligo mascherina all’aperto: la...

Emergenza covid, obbligo mascherina all’aperto: la richiesta dei sindaci

Un numero sempre più alto di Comuni, tra cui molte grandi città, si avviano verso il ripristino dell’obbligo di indossare il dispositivo anti Covid nel centro cittadino e nei luoghi più affollati e con assembramenti.

Mascherine obbligatorie all’aperto in tutta Italia: lo chiedono i sindaci al governo per il periodo natalizio, in cui cresce il rischio di contagio da Covid. A farsi portavoce delle istanze dei primi cittadini italiani è Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci (Associazione nazionale comuni italiani).

I sindaci hanno chiesto al Governo, l’ho fatto io a nome dei sindaci qualche giorno fa in cabina di regia, di valutare l’opportunità di rendere obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto su tutto il territorio nazionale dal 6 dicembre al 15 gennaio – dice Decaro -. Quelli sono i giorni del Natale dove per lo shopping, per la voglia giustamente di stare insieme e di fare comunità, nelle nostre città c’è maggiore possibilità di assembramento”.

Attualmente i sindaci stanno procedendo in ordine sparso: già Milano, Bologna e Bergamo hanno firmato ordinanze restrittive sull’uso della mascherina per le feste di Natale. Stessa cosa hanno fatto Brescia, Padova, Pesaro, Aosta, Jesolo, Vicenza, Monza e Como. E altre amministrazioni, come Firenze, sembrano intenzionate a seguire l’esempio.