Ven 28 Gen 2022
spot_img
HomeAttualitàCapodanno, morti almeno 400 cani e...

Capodanno, morti almeno 400 cani e gatti: maglia nera per la Calabria

Secondo i primi dati diffusi dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente nella notte di san Silvestro sono almeno 400 gli animali morti, tra cani e gatti, a causa dei botti. E centinaia quelli scappati di cui non si conosce la sorte.

Si tratta di un dato peggiore rispetto a quello dello scorso anno – sottolinea Aidaa – anche se si tratta di un dato provvisorio”. Le regioni con il maggior numero di animali deceduti, secondo l’associazione, sarebbero la Calabria e la Sicilia, seguiti da Lombardia e Campania.

Un pessimo modo, insomma, per terminare un anno andato nel peggiore dei modi: secondo la stessa associazione, infatti, nel 2021 sono stati avvelenati quasi 44mila cani con una media di un esemplare ogni 12 minuti e la maglia nera spetta sempre alla Calabria con 7 mila episodi.