Dom 22 Mag 2022
spot_img
HomeEconomiaEconomia e LavoroI grandi marchi della ristorazione in...

I grandi marchi della ristorazione in un unico evento nel cosentino

Il settore della ristorazione è stato quello più colpito dalla Pandemia, ma ora che le restrizioni si affievoliscono e la ripartenza sembra più consolidata, il settore Horeca organizza la nuova stagione che guarda alla primavera estate e al turismo come occasione fondamentale per risalire la china di una crisi devastante. 

 

Tante le novità che i grandi marchi del food italiano hanno pronte da lanciare sul mercato e che saranno i protagonisti indiscussi dell’Open Day organizzato da Sa.Bra. nella cornice del castello Aragonese di Castrovillari per lunedì 16 maggio. 

 

Un vero evento aperto agli operatori di settore della Gdo e del settore Ho.Re.Ca. che riunirà, per la prima volta a Castrovillari, i più importanti brand del top food quality made in Italy ed internazionale che in una grande agorà esperienziale, presenteranno le novità della nuova stagione, confrontandosi con i professionisti calabresi e del sud. 

 

Dai prodotti del mare all’orto, dalla stuzzicheria, ai latticini, dalle creme per la ristorazione alle spezie, la friggitoria, gli oli, le farine e le birre, la pasta fresca, i salumi, gli hamburger, la pinza romana sono alcuni dei prodotti in esposizione nell’appuntamento pensato dalla ditta castrovillarese per dare un segno visibile di ripartenza e consolidare la premiership nel campo della distribuzione alimentare di qualità. 

 

Molino Casillo, Fioravanti, San Vincenzo, Aviko, Dal Molise, Demetra, Di Marco, Florigel, Mare più, Portaro, Pirro, Fiorucci, Montagna, Surgital, Wiberg, Marissimo e Ortissimo sono i grandi marchi del settore Ho.Re.Ca. e Gdo che hanno già confermato la loro presenza all’evento castrovillarese che trasformerà il castello aragonese in un padiglione fieristico di alta qualità dove ristoratori, barman, pizzaioli, imprenditori del settore, chef, titolari di locali del food&wine del Sud, oltre a scoprire le novità delle aziende espositrici, potranno confrontarsi tra di loro in un’ottica di continuo aggiornamento professionale.