Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeSportCosenza, campo scuola: in arrivo l'omologazione...

Cosenza, campo scuola: in arrivo l’omologazione del CONI

“Al più tardi entro il prossimo 30 giugno la pista di atletica del Campo scuola di via degli Stadi potrà finalmente ospitare competizioni agonistiche di livello nazionale.

Entro quella data, infatti, saranno portate a termine le procedure di verifica e controllo con l’adozione degli atti amministrativi conseguenziali che vanno dal  certificato di regolare esecuzione e ultimazione dei lavori, fino alla trasmissione dell’atto di collaudo tecnico e amministrativo da parte di un professionista  collaudatore”.

Lo sottolinea in una dichiarazione il Sindaco Franz Caruso esprimendo soddisfazione per la prossima entrata in funzione della pista di atletica dell’impianto sportivo di via degli Stadi.

“Stiamo ottemperando – ha affermato ancora Franz Caruso – a tutti gli adempimenti richiesti dal Coni, ai fini del rilascio dell’omologazione per la piena fruibilità della pista di atletica da parte delle società sportive, affiliate alla FIDAL, che svolgono attività agonistica. Il campo scuola era stato già restituito da circa un anno agli amatori del running e agli abituali frequentatori e appassionati che possono svolgere attività motoria all’esterno della pista di atletica, sul “pistino” per la corsa libera appositamente realizzato e per un percorso che si sviluppa su diverse quote.

I professionisti e le società iscritte alle federazioni, invece,  possono attualmente utilizzare la pista di atletica per gli allenamenti, ma non ancora per l’attività agonistica. Manca quest’ultimo tassello che andrà al suo posto con l’omologazione da parte del CONI. Una volta acquisita l’omologazione, Cosenza potrà definirsi tra le poche città a disporre di un impianto estremamente al passo coi tempi e con pochi eguali in tutto il Centro Sud”.

La pista di atletica, infatti, può contare su un sistema di rilevazione della velocità ‘SmarTracks’ ad alta tecnologia che consentirà a più atleti simultaneamente di registrare, mediante un sensore corporeo ovvero un’app scaricabile, le prestazioni cronometriche. La rigenerazione dell’ovale a sei corsie è avvenuta, inoltre, con un recupero funzionale della pista di atletica , detto di “retopping”, un  intervento, cioè, di ricostruzione della superficie, eseguito con la necessaria aggiunta di nuovo materiale.

La nuova  pavimentazione sintetica sulla quale correranno gli atleti è stata realizzata in ‘Rekortan’, un composto a struttura stratificata con pose in colata e ‘seminato’ in superficie a granuli gommosi. La consistenza del nuovo battistrada offrirà un giusto compromesso tra l’assorbimento degli urti e la massima accelerazione, caratteristiche apprezzate sia dai mezzofondisti che dai velocisti.

Tra le altre opere su cui potranno contare atleti e semplici appassionati, anche un nuovo impianto di illuminazione cui ha contribuito il posizionamento di nuovi punti di illuminazione verticale e lampade a led, a basso consumo energetico, una sala stampa e conferenze, attrezzata con impianto di climatizzazione, e nuovi spogliatoi con spazi redistribuiti, con l’abbattimento delle barriere architettoniche.

pista atCon l’allungamento delle giornate, da quando è entrata in vigore l’ora legale, i fruitori potranno accedere al Campo scuola  fino alle ore 22,00.