Sab 28 Mag 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàParavati in festa per Natuzza. È...

Paravati in festa per Natuzza. È il 35esimo anniversario della fondazione voluta dalla mistica

Si celebra oggi a Paravati il  35 anniversario la nascita della Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” voluta da Natuzza Evolo su suggerimento della Vergine Maria che nella seconda metà degli anni Ottanta fece sapere alla mistica che era giunto il tempo di realizzare il grande progetto di fede all’insegna dell’accoglienza da lei già anticipato nel 1944.

“Non è stata una mia volontà. Io sono la messaggera – ha sempre ricordato durante la sua missione terrena Natuzza Evolo – di un desiderio manifestatomi dalla Madonna nel 1944, quando mi è apparsa nella mia casa, dopo che ero andata sposa a Pasquale Nicolace. Quando l’ho vista, le ho detto: ”Vergine Santa, come vi ricevo in questa casa brutta?”. Lei mi ha riposto: ”Non ti preoccupare, ci sarà una nuova e grande chiesa che si chiamerà Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime e una casa per alleviare le necessità di giovani, anziani e di quanti altri si troveranno nel bisogno”.

Allora ogni volta che io vedevo la Madonna, le chiedevo quando ci sarebbe stata questa nuova casa, e la Madonna mi rispondeva: “Ancora non è giunta l’ora per parlare”. Quando l’ho vista nel 1986 mi ha detto. “L’ora è giunta”. Io, vedendo tutti i problemi delle persone, che non c’è posto dove ricoverarle, ho parlato con alcuni miei amici che conoscevo e con il parroco don Pasquale, e allora loro stessi hanno formato questa Associazione”, che il cinque luglio del 1998 venne poi trasformata in Fondazione. Anche in questa occasione la prima firmataria del nuovo atto costitutivo fu Mamma Natuzza.

Il programma della giornata sarà, in particolare, caratterizzato da una solenne celebrazione eucaristica all’aperto, alle 10,30 presieduta dal vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Attilio Nostro. Tutto questo in attesa dell apertura della chiesa che avverrà il sei agosto prossimo.