Sab 25 Giu 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàConcorso mondiale dei vini in Calabria,...

Concorso mondiale dei vini in Calabria, l’inaugurazione in Sila

La Sila si prepara a dare il benvenuto ai 300 giudici del Concours Mondial de Bruxelles. prestigioso concorso enologico internazionale che si terrà a Rende dal 20 al 22 maggio 2022.

Nella splendida cornice del centro visite Cupone, sarà organizzata una giornata dedicata, appunto, all’accoglienza, l’unica giornata al di fuori del contesto di gara in cui tutti i giudici saranno presenti insieme. A tutti gli ospiti sarà consegnato un badge identificativo dell’evento e di benvenuto contenente un QR code da cui è possibile scaricare il programma, informazioni sui prodotti e piatti tipici in degustazione ed itinerari e percorsi della Sila.

Il Gal Sila Sviluppo, nell’ambito del progetto di cooperazione Terre di Calabria, a valere sulla misura 19.3 del Psr Calabria 2014-2020, al fine di valorizzare il patrimonio gastronomico e storico-culturale locale, svolgerà attività di animazione territoriale con allestimento di spazi espositivi e di intrattenimento. ed un percorso di degustazione, sotto forma di buffet, con i diversi prodotti e piatti tipici che si intendono promuovere (carne podolica, caciocavallo podolico, sciuncata di latte crudo, pasta e pane di grani antichi, coccia, salsiccia di suino nero, fagiola nostrana, pitta mpigliata, anice nero, confetture di frutti di bosco) e con il coinvolgimento diretto delle aziende produttrici aderenti alla rete Destinazione Sila. Il vino delle cantine scelte dalla Regione sarà servito in apposito spazio in calici di vetro.

All’evento hanno aderito le seguenti imprese e associazioni:

  1. Fattoria Sila Srl
  2. Pedace Immacolata, titolare dell’azienda vitivinicola di Cava di Melis (il vigneto più alto d’Europa).
  3. Ristorante La Pignanella
  4. Il Concorso produttori patate che preparerà le chip della patata Igp
  5. Celestino Tessuti d’arte
  6. GB Spadafora Gioielli
  7. Il Cagno di Giuseppe Scalise (esposizione di oggetti in legno e sculture dal vivocon la motosega.
  8. Associazione Rarike exsperience di Longobucco che farà degustare le tipicità agroalimentari locali come il caratteristico “sacchiettu”.

E infine ci sarà uno stand del Comune di Spezzano della Sila che ha allestito una mostra fotografica sulla storia di Spezzano e Camigliatello ed farà degustare alcuni prodotti tipici, dolci e la famosa “Coccia”. 

Il gruppo di musica popolare e tradizionale silana Hosteria di Giò intratterrà gli ospiti durante la loro permanenza.

Le Guide ufficiali del Parco Nazionale della Sila accompagneranno a piccoli gruppi i giudici del Concorso a visitare i musei ed i recinti degli animali del Cupone

Si ringrazia il Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza per aver messo a disposizione le strutture del Cupone ed il Comune di Spezzano della Sila nella persona del Sindaco e del consigliere Gianluca Mendicino, nonché speaker radiofonico, che presenterà l’evento.