Sab 25 Giu 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàCulturaA San Giovanni in Fiore "L'Amore...

A San Giovanni in Fiore “L’Amore è altro”

Un pomeriggio dedicato alla protezione di un video-racconto all’interno del Liceo Artistico di San Giovanni in Fiore tra sorrisi, calore e le riproduzioni di opere d’arte. #lamoreèaltro, il progetto di Educazione Civica trasversale a tutte le discipline che si è sviluppato nell’ambito del Progetto LiberaMente (progetto di inclusione, alla 5ª annualità) dell’istituto guidato dalla dirigente Angela Audia ha visto la partecipazione attiva di tutti dagli studenti, ai docenti, al personale ATA, che si è concluso con l’inaugurazione della “Parete sulla parità” e con la presentazione ufficiale del video contro la violenza sulle donne.

I diversi interventi sul tema, introdotti dalla Dirigente Scolastica, Angela Audia, sempre sensibile alle iniziative culturali dei Licei, sono stati moderati dal giornalista Francesco Oliverio, con gli interventi tra gli altri di alcuni docenti e delle studentesse Noemi Perri, Carmen Fuoco, Francesca Laratta e Antonella Federico. Un progetto seguito in ogni sua crescita dai docenti responsabili Alessia Via e Giovanni Belcastro, e dai referenti i docenti Filomena Guarascio e Giuseppe Colonnese, insieme agli stessi Via e Belcastro.

#lamoreèaltro è la realizzazione di una parete sulla parità di genere all’interno dell’istituto e la produzione di un video contro la violenza sulle donne che ha ottenuto migliaia di visualizzazioni su Tik Tok. Lo splendido video è stato realizzato da Noemi Perri (4I), con la collaborazione di Antonella Federico (5I) e Gaia Verardi (5I), che è anche la voce della poesia in vernacolo e l’autrice di alcuni disegni appesi alla parete. Nel video appaiono: Francesca Laratta, Elisabetta Cosimo, Elena Alessio, Giulio Mirarchi, Noemi Perri, Noemi Audia, Filomena Ambrosio, Giovanni Belcastro e Giovanni Porcelli. Hanno collaborato con i lavori del Laboratorio di discipline plastiche e scultoree, Luigi Oliverio; con il Laboratorio di Oreficeria-Smalti, Giovanni Porcelli e Giovanni Congi, e con i testi per il video Maria Cristina Foglia. Al progetto hanno preso parte tutti gli studenti delle varie classi per i lavori di argilla e smalto, per i cartelloni, i disegni e i simboli grafici sulla lavagna. Dalla penna creativa della docente Alessia e della studentessa Antonella Federico è stato creato il personaggio Charlie Sm’Art.