Lun 15 Ago 2022
spot_img
HomeCronacaTorna l’incubo degli incendi in Calabria:...

Torna l’incubo degli incendi in Calabria: intere aree assediate dai roghi

Squadre dei vigili del fuoco del comando di Catanzaro sede centrale e dei distaccamenti sono state impegnate su numerosi incendi.

Dalle ore 10.15 circa un grosso incendio di arbusti e macchia mediterranea ha interessato la zona sud di Catanzaro (quartiere Aranceto) tra via Izzi de Falenta e via Sicilia.

Le fiamme si sono propagate in prossimità di abitazioni, una rsa ed alcuni capannoni. Sul posto tre squadre con supporto di autobotte per un totale di 5 automezzi e 15 unità vigilfuoco coordinati da un Dos Vf (Direttore Operazioni di Spegnimento).

Al momento l’incendio è circoscritto e sotto controllo. Si procede ad opera di bonifica e spegnimento di ultimi focolai. Non si registrano, per fortuna, danni a persone.

Ci sono stati però momenti di panico tra gli abitanti della zona e disagi dovuti al fumo denso originatosi dalla combustione. Ulteriori incendi di vegetazione sono in atto su viale Magna Grecia a Catanzaro e nel Comune di Maida.

Un altro intervento importante è stato effettuato su Lamezia Terme. Alle ore 13.05 una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Catanzaro distaccamento di Lamezia Terme è intervenuta sulla rete ferroviaria nel Comune di Nocera Terinese per principio di incendio vagone ferroviario.

Interessati dal rogo due di 16 vagoni di un convoglio ferroviario adibito a trasporto merci. Le fiamme nello specifico hanno coinvolto parzialmente il pianale di carico, con struttura in legno, di due vagoni carichi di putrelle in ferro.

Il convoglio rimasto fermo sino alla completa estinzione dell’incendio ed alle successive verifiche effettuate dal personale tecnico di Trenitalia e dal macchinista.

Il transito ferroviario è proseguito a velocità ridotta nel tratto interessato sino al termine delle operazioni di soccorso.

Ma non solo il catanzarese sta affrontando l’emergenza incendi. Anche nel reggino, infatti, ci sono problemi.

Nel Comune di Fiumara, in località San Pietro dalle ore 13.20 squadre dei vigili del fuoco sono impegnate per un incendio bosco e macchia mediterranea.

Sul posto ci sono due squadre con supporto di autobotte e mezzo aereo della flotta nazionale Vf Erickson S64F “Aquila Rossa”.

A coordinare le operazioni di spegnimento un direttore delle Operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco. Ulteriori roghi in atto nei Comuni di Gerace, Monasterace e Oppido Mamertina.