Mar 16 Ago 2022
spot_img
HomeCostume & SocietàSolidarietàCosenza, consegnati ieri libri Rubbettino a...

Cosenza, consegnati ieri libri Rubbettino a bimbi ucraini

Una favola per sentirsi a casa. È questo il senso dell’iniziativa solidale promossa da Rubbettino Print, in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori e la Federazione degli Editori Europei.

La casa editrice di Soveria Mannelli ha, infatti, stampato cinquemila libri in ucraino per i bambini e le bambine rifugiati in Italia con l’obiettivo di stargli vicino e sostenerli nel loro percorso di adattamento.

I libri verranno distribuiti nel nostro Paese dall’associazione Refugees Welcome Italia e dalla Regione Emilia-Romagna, ma cento volumi sono stati consegnati ieri alla Cittadella del Volontariato di Cosenza ai più piccoli e alle loro famiglie grazie all’intermediazione del CSV e dell’associazione di promozione sociale ucraina SALO (Solidarietà – Aiuto – Libertà – Origini). Erano presenti Florindo Rubbettino, il presidente del CSV, Giovanni Romeo e la presidente di SALO, Nataliya Kutsenko.

Le favole sono molto belle, hanno commentato entusiaste le bimbe che le hanno lette per prime. Un kit di volumi andrà anche ad arricchire la scuola di lingua e cultura ucraina Rukavychka che, auspica Kutsenko, ripartirà in autunno.